Scheda Insegnamento: LETTERATURE E CULTURE DEI PAESI DI LINGUA PORTOGHESE II A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (LM-37)
  • Codice: 13047
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: FRANCISCO MARIA LEOTE DE ALMEIDA DIAS

Programma

La disciplina ha come obiettivo formativo generale quello di fornire agli studenti gli elementi essenziali per la comprensione di un percorso culturale peculiare del Portogallo, sia in campo storico che culturale. Su questa base si è scelto di dividere il corso in tre parti.

Nella prima, si rifletterà sul XIX secolo portoghese letterario, storico e culturale, adoperando sia testi critici, sia alcuni brani scelti, e approfondendo poi il genere della cronaca, attraverso l’analisi alcuni testi di Eça de Queiroz, raccolti nel volume Uma Campanha Alegre, specificando soprattutto i temi dell’educazione e della condizione femminile.

La seconda parte del corso prevede invece l’introduzione alla produzione letteraria e culturale del XX secolo, con una breve visione d’insieme che si centrerà poi sull’opera vasta e poliedrica di Fernanda de Castro. Attraverso l’analisi approfondita del suo volume epistolografico Cartas para além do tempo, testo ricco di spunti memorialistici, si cercherà di tracciare un panorama del cosiddetto “Segundo Modernismo Português” e dei rapporti culturali tra Portogallo e l’Europa e, nello specifico, con l’Italia.

Infine il XXI secolo portoghese sarà introdotto attraverso la riflessione sull’opera di Mário Rui de Oliveira, interprete di una delle correnti più recenti della Poesia lusitana e la cui produzione riflette il suo stretto legame con l’Italia. In analisi i volumi O Vento da noite (2002) e Bairro Judaico (2003). È previsto l’incontro degli studenti con l’Autore.

Testi consigliati

Testi consigliati

- SARAIVA, José Hermano, Storia del Portogallo, Milano, Mondadori, 2004.
- TOCCO, Valeria, Breve storia della letteratura portoghese, Roma, Carocci Editore, 2011 (ristampa, 2015).

- LANCIANI, Giulia (a cura di), Il Settecento e l’Ottocento in Portogallo, Roma, Universitalia, 2013, pp.207-217 e 230-235.
- LANCIANI, Giulia (a cura di), Il Novecento in Portogallo, Roma, Universitalia, 2014, pp.38-49, 108-125 e 223-312.

- SIMÕES, João Gaspar, Vida e Obra de Eça de Queirós, Lisboa, Bertrand, 1980, pp. 275-287.
- SERRÃO, Joaquim Veríssimo, História de Portugal, Volume IX, O Terceiro Liberalismo (1851-1890), Lisboa, Verbo, 1986, pp.297-312 e 328-338.

- FERRO, Mafalda e FERRO, Rita, Retrato de uma família : Fernanda de Castro, António Ferro, António Quadros, Lisboa, Círculo de Leitores, 1999.
- CASTRO, Fernanda de, Ao fim da memória, 2 vols., Lisboa 1986-1987.

On line

https://www.academia.edu/37031652/DIAS_Francisco_de_Almeida_Fernanda_de_Castro_e_Ant%C3%B3nio_Ferro_Embaixadores_da_cultura_italiana_em_Portugal_in_GRAZIANI_Michela_a_cura_di_Un_incontro_lusofono_plurale_di_lingue_letterature_storie_culture_Firenze_Firenze_University_Press_2018_pp.97-118

https://www.academia.edu/27578662/FRANCISCO_DE_ALMEIDA_DIAS_Fernanda_de_Castro_e_Sarah_Affonso._Duas_mulheres_de_grandes_maridos_in_Artis_Revista_do_Instituto_de_Hist%C3%B3ria_da_Arte_da_Faculdade_de_Letras_de_Lisboa_no_5_2006_pp._393-422

https://www.academia.edu/37344851/M%C3%A1rio_Rui_de_Oliveira._Portoghese_di_Roma._Poeta

In analisi, brani da

- QUEIROZ, Eça de, Uma campanha alegre de «As Farpas», 2 vols., Porto, Lello & Irmão Editores, 1965.
- CASTRO, Fernanda de, Cartas para além do tempo, Póvoa de Santo Adrião, Europress, 1990.
- OLIVEIRA, Mário Rui de, O vento da noite, Lisboa, Assírio & Alvim, 2002.
- OLIVEIRA, Mário Rui de, Bairro Judaico, Lisboa, Assírio & Alvim, 2003.

Propedeuticità

L'esame di Letterature e Culture dei Paesi di Lingua Portoghese prevede l'esame I, II, III nell'ordine.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova in itinere, prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Nella valutazione della prova e nell'attribuzione del voto finale si terrà conto: del livello di conoscenza dei contenuti dimostrato (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), della capacità di applicare i concetti teorici (errori nell'applicare i concetti, discreta, buona, ben consolidata), della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari (sufficiente, buona, ottima), della capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima) della padronanza di espressione (esposizione carente, chiara e corretta, sicura e corretta). Saranno valutati il livello delle conoscenze acquisite sui temi trattati durante il corso, le capacità del candidato di applicare criticamente tali conoscenze a problemi e casi di studio affrontati, nonché l'efficacia e chiarezza nell'esposizione.

Luogo lezioni

Dipartimento Distu - Via San Carlo, 32 - 01100 Viterbo

Orario lezioni

Comunicazioni

Luogo lezioni
Dipartimento Distu - Via San Carlo, 32 - Viterbo

Orario lezioni
Anno accademico 2017/18 - secondo semestre
Lun 15-18 (aula 10); Mart 9-12 (aula 10)

RICEVIMENTO: martedì, tra le 12.00 e le 13.00, nello studio CEL di Palazzina Ciorba, su appuntamento a franciscodias@unitus.it