Scheda Insegnamento: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11)
  • Codice: 13196
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: ELISABETTA CRISTALLINI

Programma

Si prevede, con la possibilità di eventuali aggiornamenti, il seguente programma dal titolo:

Storia dell’arte contemporanea: avanguardie e neoavanguardie

Il corso si articola in due moduli. Il primo modulo prevede un ciclo di lezioni propedeutiche volte a definire le linee guida della storia dell’arte contemporanea dalle poetiche neoclassiche alle avanguardie artistiche del primo Novecento; mentre il secondo modulo quelle della storia dell’arte contemporanea dalle neoavanguardie del secondo dopoguerra alle esperienze più’ recenti. Si forniscono, attraverso l'analisi di alcune figure e snodi basilari, dei contesti, dei testi fondativi, delle opere, le principali chiavi di lettura che consentono allo studente un adeguato avvicinamento alle problematiche dell’arte contemporanea, ai suoi concetti fondamentali, ai protagonisti, ai nuovi linguaggi, ai nuovi modelli ermeneutici implicati, alle nuove tecnologie.

Testi consigliati

(frequentanti)
Un manuale a scelta tra:
- G.C. Argan, L’Arte Moderna 1770-1970, Sansoni, Firenze (edizione con l’aggiornamento L’arte oltre il Duemila); G. Dorfles, G. Pieranti, Civiltà d’arte 4. Dal Barocco all’Impressionismo (dal capitolo 8 Il Neoclassicismo), Atlas, Bergamo + G. Dorfles, A. Vettese, Arti Visive. Il Novecento. Protagonisti e movimenti, Atlas, Bergamo

- E. Cristallini, Dialoghi tra arte e architettura negli anni della ricostruzione (1945-55), Gangemi, Roma, 2016

(non frequentanti)
Oltre ai testi sopra indicati, si richiede lo studio dei seguenti volumi:
M. De Micheli, Le avanguardie artistiche del ‘900, Feltrinelli, Milano
E. Cristallini (a cura di), Avanguardie del dopoguerra 1945-1952, Lithos, Roma, 1999

Propedeuticità

E' consigliata la conoscenza delle vicende storico-culturali relative al periodo preso in esame.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova scritta, prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Colloquio orale che permetta la verifica della conoscenza degli argomenti oggetto del corso (vedi testi consigliati), della capacità critica e di analisi dei fenomeni, della proprietà di linguaggio
Valutazione di 5 schede storico-critiche (su altrettante opere di artisti scelte dallo studente, da elaborare seguendo il modello in bacheca e on-line e da consegnare in versione cartacea almeno 15 giorni prima dell'esame).

Luogo lezioni

EX DIPARTIMENTO DISBEC

Orario lezioni

INIZIO 28 SETTEMBRE 2017
MERCOLEDI' 15-17 AULA 6
GIOVEDI' 9-11 AULA 6
SABATO VISITE E SOPRALLUOGHI

Comunicazioni

La prof.ssa Cristallini riceverà giovedì 7 settembre alle ore 14.00 e mercoledì 20 settembre alle ore 13.30