Scheda Insegnamento: STATISTICA ECONOMICA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: ECONOMIA AZIENDALE (L-18)
  • Codice: 13726
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: LUCA SECONDI

Programma

1. La misura degli aggregati economici
La quantificazione della realtà economica e la statistica Economica.
La pianificazione di un'indagine in campo economico: indagini censuarie e campionarie. Le indagini campionarie. Il campionamento. Le tecniche di campionamento probabilistico e non probabilistico. Lo strumento di rilevazione: progettazione e struttura del questionario.
Qualità dell'informazione statistica. Le fonti delle informazioni statistiche: esigenza e disponibilità; il Sistema statistico nazionale (Sistan); l'Istat e gli altri enti del Sistan; il sistema statistico europeo; le principali banche dati esistenti.

2. Analisi statistica delle relazioni economiche
Richiami di statistica descrittiva.
Misure di sintesi di un insieme di dati; Misure di posizione, variabilità e forma di una distribuzione. Analisi dell'associazione tra due caratteri.
Richiami di statistica inferenziale
Variabile casuale Normale. Introduzione alla teoria della stima. Intervalli di confidenza. Verifica di ipotesi.
Elementi fondamentali dell'analisi di regressione.
Il modello di regressione lineare semplice: stime OLS dei coefficienti, misure di bontà di adattamento, la distribuzione campionaria degli stimatori OLS, proprietà degli stimatori OLS.
Il modello di regressione lineare semplice: verifica di ipotesi e intervalli di confidenza, Eteroschedasticità e omoschedasticità, la regressione con variabili indipendenti binarie.
La regressione lineare multipla: Il modello di regressione multipla, lo stimatore OLS, la distorsione da variabili omesse, misure di bontà di adattamento, la collinearità. Verifica di ipotesi e intervalli di confidenza nella regressione multipla. Verifica di ipotesi e intervalli di confidenza per un singolo coefficiente. Verifica di ipotesi congiunte, specificazione del modello per la regressione multipla. Funzioni di regressione non lineari. Regressione con variabile dipendente binaria. Regressioni probit e logit.

3. Misure e analisi relative al mercato del lavoro
Fonti statistiche. Le forze di lavoro. Tassi di attività, di occupazione, di disoccupazione. Nozione e misura del capitale umano. L'indagine continua sulle forze di lavoro dell'ISTAT: contenuti, tecnica di indagine e principali caratteristiche.

4. I confronti degli aggregati economici nel tempo e nello spazio: I numeri indici
La costruzione dei numeri indici. Numeri indici semplici e numeri indici complessi. Proprietà dei numeri indici. I numeri indici temporali: numeri indici sintetici; l'approccio statistico; l'approccio economico; i problemi pratici di costruzione e l'impianto di rilevazione dei prezzi; gli indici ufficiali calcolati dall'Istat; indici dei prezzi per i confronti internazionali. Problematiche relative alla misura dell'inflazione: indici del costo della vita, indici per sub popolazioni. I numeri indici spaziali: generalità sul problema dei confronti spaziali; le parità di potere d'acquisto (PPP), l'International Comparison Program (ICP), lo European Comparison Program (ECP).

5. Analisi statistica del reddito, dei consumi e delle condizioni di vita
Fonti statistiche. La distribuzione dei redditi. La condizione economica delle famiglie. I consumi. L'indagine sui consumi delle famiglie. Definizioni e misure della povertà. Indicatori di misurazione del benessere.

Testi consigliati

Giovannini E. (2006) Le Statistiche Economiche, Il Mulino
Stock J.H. e Watson, M.W. (2012) Introduzione all’econometria, Pearson, terza edizione
Dispense e altro materiale di studio (Materiale Istat, Esercitazioni) distribuito dal docente durante il corso.

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L'esame si articola in una prova orale che consiste nella discussione teorica e pratica dei diversi argomenti che compongono il programma del corso.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni


DIBAF (edificio blocco B, Polo di Agraria - piano terra, stanza 123): su appuntamento contattando il docente all'indirizzo secondi@unitus.it.




DEIM (stanza I piano, vicino aula informatica interna): su appuntamento contattando il docente all'indirizzo secondi@unitus.it.