Scheda Insegnamento: ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: ECONOMIA AZIENDALE (L-18)
  • Codice: 13755
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: I semestre
  • Docenti: ANNA MARIA D'ARCANGELIS cfu(4),GIUSEPPE GALLOPPO cfu(2),A CONTRATTO DOCENTE cfu(2)

Programma

Il corso propone una trattazione introduttiva ed analitica dei fondamenti della valutazione nel contesto dei prodotti azionari e derivati in ambito di gestione di un portafoglio mobiliare. Partendo dal framework della Moderna Teoria di Portafoglio, il corso analizza i principali strumenti nonché le tecniche utilizzate nel comparto equity, con riferimento sia agli strumenti di base che ai derivati convessi. I diversi argomenti sono trattati sia dal punto di vista teorico, sia dal punto di vista applicato, con l’utilizzo di Excel e di altri software.

Obiettivi di apprendimento
La frequenza attiva del corso e lo studio permette allo studente di conoscere le caratteristiche istituzionali del mercato azionario domestico ed internazionale
• essere in grado di comprendere i concetti base di rendimento e rischio nel contesto dei modelli mean variance
• essere in grado di calcolare le diverse misure di rischio e rendimento in un contesto di portafoglio
• essere in grado di comprendere le finalità e il funzionamento dei modelli di Markowitz e del CAPM
• essere in grado di calcolare ed interpretare le diverse misure di valutazione della performance
• essere in grado di comprendere la definizione e l’utilizzo delle opzioni call e put e delle loro combinazioni
• essere in grado di stimare il prezzo delle opzioni plain vanilla tramite il modello Black Scholes, il modello binomiale, e la simulazione Monte Carlo
• essere in grado di stimare le greche delle opzioni, e di utilizzare le stesse con finalità di hedging del trading book
• essere in grado di descrivere i differenti approcci utilizzati professionalmente per la gestione di un portafoglio azionario.

Testi consigliati

Caparrelli Franco. Economia del mercato mobiliare. Mc Graw Hill. 2004.
Anna Maria D'Arcangelis. Le opzioni. Copinfax 2015
Anna Maria D'Arcangelis. Il mercato azionario Copinfax 2015
Anna Maria D'Arcangelis. Finance with Excel. Teaching notes. 2015

Textbooks and Materials
Bodie, Kane and Marcus, (BKM), Essentials of Investments, 9th edition, Irwin, 2013.


Propedeuticità

Si consiglia (non obbligatorio) di aver sostenuto l'esame di Statistica Economica e di Economia degli intermediari finanziari.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 24

Valutazione del profitto

Prova orale, prova pratica, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

La valutazione si effettua con un esame orale sui concetti teorici del corso, in aggiunta ad un esame su Excel per gli aspetti quantitativi.

Luogo lezioni

Via del Paradiso 47 DEIM

Orario lezioni

Comunicazioni

Nel periodo 1/3/2015 - 31/5/2015 il ricevimento è fissato il martedi dalle 17 alle 18 e il mercoledi dalle 15 alle 16. E' obbligatorio prendere appuntamento per e-mail (adarcangelis@unitus.it).



  • Corso di Laurea: ECONOMIA AZIENDALE (L-18)
  • Codice: 13755
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: I semestre
  • Docenti: ANNA MARIA D'ARCANGELIS cfu(4),GIUSEPPE GALLOPPO cfu(2),A CONTRATTO DOCENTE cfu(2)

Programma

Il corso propone una trattazione introduttiva ed analitica dei fondamenti della valutazione nel contesto dei prodotti azionari e derivati in ambito di gestione di un portafoglio mobiliare. Partendo dal framework della Moderna Teoria di Portafoglio, il corso analizza i principali strumenti nonché le tecniche utilizzate nel comparto equity, con riferimento sia agli strumenti di base che ai derivati convessi. I diversi argomenti sono trattati sia dal punto di vista teorico, sia dal punto di vista applicato, con l’utilizzo di Excel e di altri software.

Obiettivi di apprendimento
La frequenza attiva del corso e lo studio permette allo studente di conoscere le caratteristiche istituzionali del mercato azionario domestico ed internazionale
• essere in grado di comprendere i concetti base di rendimento e rischio nel contesto dei modelli mean variance
• essere in grado di calcolare le diverse misure di rischio e rendimento in un contesto di portafoglio
• essere in grado di comprendere le finalità e il funzionamento dei modelli di Markowitz e del CAPM
• essere in grado di calcolare ed interpretare le diverse misure di valutazione della performance
• essere in grado di comprendere la definizione e l’utilizzo delle opzioni call e put e delle loro combinazioni
• essere in grado di stimare il prezzo delle opzioni plain vanilla tramite il modello Black Scholes, il modello binomiale, e la simulazione Monte Carlo
• essere in grado di stimare le greche delle opzioni, e di utilizzare le stesse con finalità di hedging del trading book
• essere in grado di descrivere i differenti approcci utilizzati professionalmente per la gestione di un portafoglio azionario.

Testi consigliati

Caparrelli Franco. Economia del mercato mobiliare. Mc Graw Hill. 2004.
Anna Maria D'Arcangelis. Le opzioni. Copinfax 2015
Anna Maria D'Arcangelis. Il mercato azionario Copinfax 2015
Anna Maria D'Arcangelis. Finance with Excel. Teaching notes. 2015
Bodie, Kane and Marcus, (BKM), Essentials of Investments, 9th edition, Irwin, 2013.

Propedeuticità

Si consiglia (non obbligatorio) di aver sostenuto l'esame di Statistica Economica e di Economia degli intermediari finanziari.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 12

Valutazione del profitto

Prova orale, prova pratica, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

La valutazione si effettua con un esame orale sui concetti teorici del corso, in aggiunta ad un esame su Excel per gli aspetti quantitativi.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

[ Pagina relativa agli orari di ricevimento del prof Giuseppe Galloppo attualmente in costruzione ]



  • Corso di Laurea: ECONOMIA AZIENDALE (L-18)
  • Codice: 13755
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: I semestre
  • Docenti: ANNA MARIA D'ARCANGELIS cfu(4),GIUSEPPE GALLOPPO cfu(2),A CONTRATTO DOCENTE cfu(2)

Programma

Testi consigliati

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 12

Valutazione del profitto

[Prova non definita]

Descrizione dei metodi di accertamento

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni