Scheda Insegnamento: Scienza e tecnica della alimentazione nei sistemi zootecnici A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI (LM-69)
  • Codice: 15157
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: UMBERTO BERNABUCCI

Programma

a) Obiettivi formativi
In linea con gli obiettivi formativi del CdLM in 'Scienze Agrarie e Ambientali' l'insegnamento impartito agli studenti che scelgono il profilo zootecnico, ha come obiettivo generale di far acquisire conoscenze sulla tecnica mangimistica e sul razionamento degli animali in produzione zootecnica.

b) Risultati di apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di:
- conoscere l'industria mangimistica;
- essere capaci di calcolare una razione per ruminati e monogastrici.

c) Programma
Lezioni frontali
Tecnica di produzione e commercializzazione dei mangimi
- Legislazione riguardante la produzione, commercializzazione ed etichettatura dei mangimi
- Legislazione in materia di OGM in mangimistica
- L'industria mangimistica
- La produzione di mangimi
Tecnica di produzione e commercializzazione degli additivi
- Legislazione vigente per la regolamentazione del commercio, della distribuzione e dell'impiego degli additivi
- Classificazione degli additivi
- Impiego in alimentazione animale
Alimentazione dei ruminanti
- Alimentazione e razionamento dei bovini da latte
- Alimentazione e razionamento dei bovini da carne
- Alimentazione e razionamento dei bufalini
- Alimentazione e razionamento degli ovini
- Alimentazione e razionamento dei caprini
Alimentazione dei monogastrici
- Alimentazione e razionamento dei suini
- Alimentazione e razionamento dei volatili
- Cenni di alimentazione e razionamento degli equini
Impiego del software per il razionamento.

Testi consigliati

1. Dell'Orto, Savoini - Alimentazione della vacca da latte - Edagricole, 2005.
2. Materiale di approfondimento fornito dal docente.

Sarà inserito il link per accedere al materiale didattico all'inizio del corso.

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Nella valutazione delle prova (o delle prove) nell’attribuzione del voto finale si terrà conto: del livello di conoscenza dei contenuti dimostrato (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), della capacità di applicare i concetti teorici (discreta, buona, ben consolidata), della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari (sufficiente, buona, ottima), della capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima), della padronanza di espressione (esposizione carente, semplice, chiara e corretta, sicura e corretta). In particolare, il giudizio e il voto finale terrà conto delle conoscenza e dei concetti acquisiti, della capacità di analisi dei problemi, di collegare conoscenze interdisciplinari, di formulare ipotesi e di giudizi, della padronanza e chiarezza di espressione ed esposizione. L'esame sarà sostenuto in forma orale.
Il candidato dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenze nel settore della tecnica mangimistica e della alimentazione e razionamento delle principali specie zootecniche. Il voto finale sarà formulato tenendo conto del livello di conoscenza dei contenuti, della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari, della capacità di senso critico e della chiarezza espositiva.

Luogo lezioni

Ex Facoltà di Agraria
via San Camillo de Lellis snc
Viterbo

Orario lezioni

come da orario sul sito

Comunicazioni

Il docente riceve gli studenti dal Martedì al Giovedì (09:30 - 11:00).
email: bernab@unitus.it
tel.: 0761357439