Scheda Insegnamento: Costruzioni rurali e topografia A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI (L-25)
  • Codice: 15181
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: ALVARO MARUCCI

Programma

A) COSTRUZIONI
Controllo delle condizioni ambientali
Generalità: Funzione dei fabbricati nell'azienda agricola; requisiti fondamentali dei fabbricati agricoli.
Il bilancio energetico negli edifici agricoli: Generalità sui fattori bioclimatici; fattori fisici che caratterizzano il microclima; i termini del bilancio energetico; la miscela aria-vapore; il diagramma psicrometrico.
Edilizia rurale
Apprestamenti per le colture protette: L'effetto serra; il bilancio energetico; i materiali trasparenti di rivestimento; tipologie di apprestamenti; gli apprestamenti a bancali o in piena terra.
Ricoveri per bovini: Classificazione delle stalle; dimensionamento e caratteristiche costruttive delle stalle; dimensionamento e modalità costruttive delle concimaie; criteri organizzativi e dimensionamento delle stalle libe¬re; schemi planimetrici; caratteristiche costruttive delle zone e dei locali accessori.
Ricoveri per vitelli: Generalità sull'organizzazione dell'allevamento dei bovini da ingrasso; ricoveri per lo svezzamento e per l'ingrasso dei vitelli, tipologie di recinti e pavimentazioni; la gestione delle deiezioni.
Ricoveri per suini: Generalità sull'organizzazione dell'allevamento dei suini; classificazione delle porcilaie: tipi di stalli per il parto: loro dimensionamento; organizzazione delle porcilaie; tipologie di pavimentazioni; la gestione delle deiezioni.
Sili per foraggi: Dimensionamento e modalità costruttive dei fienili e dei sili orizzontali.
Calcolo delle strutture
Generalità: Generalità sui corpi elastici legge di Hooke; comportamento reale dei corpi sotto carico; coeffi¬cienti di resistenza e di sicurezza.
Sollecitazioni semplici e composte: Sollecitazioni semplici nelle strutture ad asse rettilineo; sollecitazioni composte; diagramma delle tensioni; solidi caricati di punta.
Teoria delle travi: Definizione, condizioni di vincolo; modalità di carico; diagrammi del momento flettente e del taglio; calcolo di verifica e di progetto di travi isostatiche.
B) TOPOGRAFIA
Superfici di riferimento, errore di sfericità . Livelle torica e sferica. Teodolite: condizioni di rettifica, eccentricità dell'alidada, eccentricitàà del cannocchiale, zenit strumentale, reiterazione, regola di Bessel, messa in stazione. Nonio, micrometro a stima e a scala, microscopio a lastra pianparallela e a coincidenza di immagini. Misura della distanza, misura degli angoli azimutali. Intersezione in avanti, intersezione inversa, apertura a terra. Poligonali aperta semplice, aperta tra due punti noti, aperta tra quattro punti noti, poligonale chiusa. Verifiche e compensazioni delle poligonali. Rilievo di dettaglio. Quota di un punto, dislivello tra due punti. Livelli, livellazioni geometriche, livellazione tacheometrica, livellazione trigonometrica. Livellazione raggiante, livellazione longitudinale.
Operazioni catastali: accatastamento, denuncia di variazione, frazionamenti, fusioni, rettifiche, ecc.

Testi consigliati

Chiumenti, Costruzioni rurali, Edizione Edagricole, Bologna;
Copia delle presentazione in power point delle lezioni.

Propedeuticità

matematica e fisica

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 64

Valutazione del profitto

Prova orale, prova pratica

Descrizione dei metodi di accertamento

Durante il corso ed al termine di questo gli studenti, per accedere all'esame, devono impostare e redigere alcuni elaborati progettuali (pianta, sezione e prospetto) di un edificio agricolo di allevamento animale o vegetale. Duranta la redazione degli elaborati questi vengono sottoposti a revisione da parteb del docente titolare.
Durante l'esame vengono sottoposte tre domande che spaziano su tutto il programma (scienza delle costruzioni, edilizia zootecnica e controllo del microclima, anche con riferimento al progetto redatto, rilievo del territorio), ognuna delle quali viene valutata con un punteggio da 0 a 10. Il voto finale corrisponde alla somma delle tre singole votazioni. Ai fini dell'attribuzione del voto si tiene conto del livello di conoscenza dei contenuti, della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari, della capacità di senso critico e della chiarezza espositiva.

Luogo lezioni

Ex Facoltà di Agraria
via San Camillo de Lellis snc
Viterbo

Orario lezioni

come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni

Orario ricevimento studenti:

Mercoledì dalle ore 11.00 alle ore 13.00