Scheda Insegnamento: GEOGRAFIA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: FILOLOGIA MODERNA (LM-14)
  • Codice: 15217
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: LUISA CARBONE

Programma

Dopo aver esaminato sinteticamente il valore dell’informazione e della rappresentazione nel processo di globalizzazione dell’economia, si prenderà in considerazione quanto l’informazione geografica sia ormai profondamente penetrata nella società, grazie anche allo sviluppo delle tecnologie e all’evoluzione dei nuovi strumenti (GIS, App, Social, Cloud) e quanto sia cresciuta la consapevolezza sul valore aggiunto dato dalla dimensione geografica alla smart e green economy.
Si approfondiranno le potenzialità dei Sistemi Informativi Geografici con particolare attenzione ai rapporti fra popolazioni e territori abitati al fine di consentire la conoscenza dell’organizzazione dello spazio alla luce delle smart tecnologies.
Il corso intende analizzare e approfondire il ruolo dell’informazione geografica alla luce dei profondi cambiamenti dovuti alla globalizzazione.
L’informazione geografica non riguarda più solo la produzione e la visualizzazione di una cartografia, ma sta diventando la soluzione di supporto alle decisioni politiche di un territorio, grazie alla capacità di integrare e analizzare dati geografici e dati derivanti da diverse altre fonti.

Risultati di apprendimento attesi
conoscenza dei concetti fondamentali della geografia e dei GIS
-conoscenza del lessico geografico e della società dell’Informazione
-rielaborazione critica dei temi e organizzazione logica del discorso geografico e ITC
lettura critica di un saggio geografico.

Testi consigliati

Per gli studenti frequentati sono previsti una serie di articoli e dispense a cura del docente

Agli studenti non frequentanti si richiede di contattare il docente per il materiale di studio in aggiunta al volume a scelta tra
A. Ciaschi, La montagna dopo eventi estremi. Declino o nuovi percorsi di sviluppo? SetteCittà 2018.
C Pesaresi, Applicazioni GIS. Principi, metodologie e linee di ricerca. Esercitazioni ed esempi, Utet 2017.

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova in itinere, prova orale, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

I risultati di apprendimento acquisiti dagli studenti vengono accertati attraverso due esoneri facoltativi per gli studenti frequentanti e mediante l’esame orale. Negli esoneri e nell’esame orale assume grande rilevanza la capacità dialettica nell’esprimere le nozioni con correttezza e proprietà di organizzare il filo del ragionamento, dimostrando di aver raggiunto una padronanza nel linguaggio scientifico geografico e una capacità di esporre in modo chiaro ed efficace i concetti chiave della disciplina.
Gli esoneri previsti per gli studenti frequentanti consistono in una prova scritta il cui superamento consente di accedere all’orale. L’esonero prevede domande aperte sui temi affrontati durante le lezioni.
L’esame orale valuta le conoscenze acquisite durante il corso e nello studio dei testi consigliati, in particolare, valuta la capacità dello studente di analizzare ed elaborare criticamente le informazioni al fine di analizzare il mondo e l’impatto delle attività umane sul territorio, di effettuare collegamenti interdisciplinari e di applicare le problematiche studiate ai diversi aspetti della società dell’informazione

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni


Le lezioni di Geografia per la triennale e la magistrale inizieranno il 3 ottobre 2018.
Il ricevimento è previsto martedì e giovedì dopo le lezioni.
Per gli altri giorni o per altri orari è consigliato inviare una mail al docente per fissare un appuntamento.