Scheda Insegnamento: MICOLOGIA GENERALE E FILOGENESI A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: BIOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE (LM-6)
  • Codice: 15407
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: LAURA SELBMANN

Programma

PROGRAMMA LEZIONI FRONTALI:

Regno funghi, definizione, circoscrizione classica e attuale. origine ed evoluzione.
Biologia ed ecologia: La cellula fungina (caratteristiche differenziali rispetto alla cellula vegetale, parete, sostanze di riserva, organuli peculiari, setti. Differenziamento, struttura e crescita. Spore. Sporogenesi e dispersione. Tropismi, condizioni ambientali per la crescita. Principali vie metaboliche, metaboliti primari e secondari. Riproduzione e cicli vitali. Fasi anamorfe e teleomorfe. Eterocariosi e parasessualità.
Ecologia: Funghi simbionti, parassiti e saprotrofi. Successioni.
Sistematica: approccio fenetico e cladistico. Caratteri apomorfi e plesiomorfi, concetti di omologia, analogia e omoplasia; metodi di studio della filogenesi (approcci morfologici, paleontologici, biochimici e genetico-molecolari); filosofie sistematiche; Costruzione di alberi filogenetici; nodi, internodi OTU, cladi e gradi; monofilia, polifilia e parafilia. Concetto di outgroup.
Filogenesi molecolare: Cenni di tecniche RFLP (Restriction Fragment Lenght Polymorphism), RADP (Randomly Amplified Polymorphic DNA) ed AFLP (Amplified Fragments Lenght Polymorphism). Sequenziamento: caratteristiche dei markers molecolari. I geni ribosomali. Allineamento. Inferenza filogenetica da sequenze molecolari: distance methods e discrete methods. Bootstrapping.
Filogenesi e caratteristiche dei Phyla e subphyla del Regno Fungi.

PROGRAMMA ESERCITAZIONI DI LABORATORIO:

Riconoscimento di una selezione di funghi rappresentativi dei diversi gruppi sistematici.
Tecniche di filogenesi molecolare. Estrazione DNA da ceppi fungini selezionati; amplificazione di porzioni geniche ribosomali. Elettroforesi su gel di agarosio. Sequenziamento, proofreading delle sequenze con programmi dedicati. Confronto delle sequenze ottenute con quelle depositate nelle banche dati in rete (NCBI). Allineamento. Costruzione alberi con l'uso di diversi algoritmi (Neigbour Joining, Maximum Likelyhood).

Testi consigliati

TESTI CONSIGLIATI

Gams W. et al., 2001. CBS Course of Mycology. Centraalbureau voor Schimmelcultures, Utrecht, The Netherlands.
Deacon J. W. 2000. Micologia moderna. Calderini ed agricole.
Appunti dalle lezioni e materiale bibliografico saranno distribuiti dal docente.

Propedeuticità

Nessuna propedeuticità.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 24

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L'esame si svolge nelle forme stabilite dall'art. 23 del Regolamento Didattico di Ateneo. Del suo svolgimento viene redatto apposito verbale, sottoscritto dal Presidente e dai membri della commissione e dallo studente esaminato. Il voto è espresso in trentesimi, con eventuale lode. Il superamento dell'esame presuppone il conferimento di un voto non inferiore ai diciotto/trentesimi e comporta l'attribuzione dei corrispondenti crediti formativi universitari. Nella valutazione delle prova e nell’attribuzione del voto finale si terrà conto: del livello di conoscenza dei contenuti dimostrato (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), della capacità di applicare i concetti teorici (errori nell’applicare i concetti, discreta, buona, ben consolidata), della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari (sufficiente, buona, ottima), della capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima), della padronanza di espressione (esposizione carente, semplice, chiara e corretta, sicura e corretta).

Luogo lezioni

LARGO DELL'UNIVERSITA' - BLOCCO B

Orario lezioni

L'orario è pubblicato sul sito del corso di studio alla voce "Orario delle lezioni"

Comunicazioni

Martedì dalle 9:00 alle 11:00