Scheda Insegnamento: DIRITTO EUROPEO DELLE BIOTECNOLOGIE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE (L-2)
  • Codice: 15613
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: MARIA PIA RAGIONIERI

Programma

Il corso è articolato in una parte generale e in una parte speciale.

Nella parte generale sono trattati :

le nozioni fondamentali di diritto ; le fonti del diritto internazionale, del diritto comunitario e del diritto interno ed il rapporto fra le medesime; definizioni e campo di applicazione delle biotecnologie; i profili sociali, economici, etici ed ambientali della disciplina giuridica delle biotecnologie.

Nella parte speciale sono trattati: Il quadro internazionale ed il modello europeo della disciplina delle biotecnologie ; la protezione dei diritti di proprietà intellettuale e la brevettabilità delle invenzioni biotecnologiche; ogm, ambiente , agricoltura e sicurezza alimentare; la disciplina degli ogm degli Stati Uniti nel più ampio quadro internazionale; la coesisteza (concetto, problematiche, confronto fra modelli)

Testi consigliati

Marco Valletta ,La disciplina delle biotecnologie agroalimentari, Milano, Giuffrè , 2005 e Appunti forniti dal docente

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Durante il corso vengono effettuate tre verifiche anonime, non esoneri, al fine di accertare lo stato di apprendimento generale della intera classe di studenti, e l'acquisizione delle conoscenze che saranno oggetto della prova finale. La valutazione finale dello studente prevede una prova orale.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni

ore 16,30, mercoledì ,stanza 6 , palazzina centrale, San Carlo.