Scheda Insegnamento: ITALIANO PER LE ISTITUZIONI A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (LM-37)
  • Codice: 15757
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: STEFANO TELVE

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI
Comprensione dell'evoluzione storica dell'italiano, delle sue strutture grammaticali e del suo rapporto con altre lingue.
Padronanza della fenomenologia di base e delle relativa terminologia. Capacità di analisi linguistica e grammaticale di un testo.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Al termine dell’insegnamento gli studenti dovranno essere in grado di conoscere le peculiarità linguistiche (grammaticali, lessicali, retoriche) di testi prodotti da e per diversi canali di comunicazione (scritto, parlato e trasmesso) in ambito istituzionale; sono in grado di distinguerle e individuarle nei testi interpretandone i valori connotativi; sanno usarle adeguatamente per produrre in modo autonomo testi in ambito istituzionale.

PROGRAMMA
Il corso di "Italiano per le istituzioni"" (ssd L-FIL-LET/12) (8 o 6 cfu) prevede l'analisi e il commento linguistico e formale a testi istituzionali, selezionati e forniti dal docente. In particolare, i testi oggetto di commento saranno presentati in doppia versione (orale / scritto, orale / trascritto, scritto / riscritto, ecc.) cosicché si possano meglio evidenziare i fenomeni di lingua e di stile e le ragioni del cambiamento.

Testi consigliati

- STUDENTI FREQUENTANTI (8 CFU):
1. L. Serianni, Italiani scritti, Bologna, Il Mulino, 2006.
2. R. Gualdo, S. Telve, Linguaggi specialistici dell'italiano, Roma, Carocci, 2011 (solo il cap. 2 + due capitoli a scelta tra i capp. 3, 4, 5, 6).
3. Materiali didattici resi disponibili dal docente sulla pagina Moodle del corso.
(http://moodle19.unitus.it/moodlel/course/view.php?id=1227)
Si consiglia vivamente di acquistare in originale i testi d'esame prima dell'inizio del corso e di portarli con sé in sede d'esame insieme ai materiali didattici indicati al punto 3, disponibili in formato pdf e scaricabili dalla piattaforma Moodle all'indirizzo indicato.

- STUDENTI NON FREQUENTANTI (8 CFU):
1. L. Serianni, Italiani scritti, Bologna, Il Mulino, 2012.
2. R. Gualdo, S. Telve, Linguaggi specialistici dell'italiano, Roma, Carocci, 2011 (solo il cap. 2 + due capitoli a scelta tra i capp. 3, 4, 5, 6).
3. M. Viale, Studi e ricerche sul linguaggio amministrativo, Padova, Cleup, 2008.
Si consiglia vivamente di acquistare in originale i testi d'esame e portarli con sé in sede d'esame.

STUDENTI FREQUENTANTI (6 CFU):
1. L. Serianni, Italiani scritti, Bologna, Il Mulino, 2006.
2. R. Gualdo, S. Telve, Linguaggi specialistici dell'italiano, Roma, Carocci, 2011 (solo il cap. 2 + un capitolo a scelta tra i capp. 3, 4, 5, 6).
3. Materiali didattici resi disponibili dal docente sulla pagina Moodle del corso.
Si consiglia vivamente di acquistare in originale i testi d'esame prima dell'inizio del corso e di portarli con sé in sede d'esame insieme ai materiali didattici indicati al punto 3, disponibili in formato pdf e scaricabili dalla piattaforma Moodle.

STUDENTI NON FREQUENTANTI (6 CFU):
1. L. Serianni, Italiani scritti, Bologna, Il Mulino, 2012.
2. R. Gualdo, S. Telve, Linguaggi specialistici dell'italiano, Roma, Carocci, 2011 (solo il cap. 2 + un capitolo a scelta tra i capp. 3, 4, 5, 6).
3. M. Viale, Studi e ricerche sul linguaggio amministrativo, Padova, Cleup, 2008.
Si consiglia vivamente di acquistare in originale i testi d'esame e portarli con sé in sede d'esame.

Propedeuticità

nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L’esame conclusivo consiste in una prova orale sui principali argomenti del programma (descrizione di fenomeni e commento linguistico di uno o più testi). In particolare, gli studenti dovranno dimostrare di conoscere e saper descrivere i fenomeni linguistici oggetto d'insegnamento e di saperli riconoscere a partire da testi.
Il voto è in trentesimi.

Il periodo di svolgimento delle sessioni e dei relativi appelli d'esame è stabilito prima dell’inizio dell’anno accademico.
Le sessioni iniziano al termine dell'attività didattica. Sono previsti otto appelli, distribuiti nel corso dell'anno accademico.
Il calendario degli esami viene comunicato con congruo anticipo.
L'intervallo tra due appelli successivi è di almeno dieci giorni.

Date degli appelli:
- Sessione invernale (ore 14, aula da definirsi): martedì 9 gennaio 2018, martedì 23 gennaio 2018, martedì 6 febbraio 2018
- Sessione estiva (ore 14, aula da definirsi): martedì 5 giugno 2018, martedì 26 giugno 2018, martedì 10 luglio 2018
- Sessione autunnale (ore 14, aula da definirsi): martedì 11 settembre 2018, martedì 25 settembre 2018

Luogo lezioni

Dipartimento Distu - Via San Carlo, 32 - 01100 Viterbo

Orario lezioni

http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/lingue-e-culture-per-la-comunicazione-internazionale-lm37/articolo/calendari-e-orari-lm37

Comunicazioni



INSEGNAMENTI:
- Linguistica italiana (L11 - Lingue e culture moderne):
http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/corsi-di-laurea-triennale1/articolo/insegnamenti-l11?www-command=insegnamenti-getHTML&id=17735&aa_offf=2016

- Italiano per le istituzioni (LM 37 - Lingue per la comunicazione internazionale)
http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/lingue-e-culture-per-la-comunicazione-internazionale-lm37/articolo/insegnamenti-lm37?www-command=insegnamenti-getHTML&id=15757&aa_offf=2016


AVVISO per le e-mail
Si darà seguito solo ad e-mail (da inviare a telve@unitus.it) che richiedano informazioni non specificate in queste pagine.


CORSO SINGOLO
Gli studenti che hanno intenzione di sostenere l'esame come corso singolo possono trovare le informazioni sul programma nella pagina dell'insegnamento di "Linguistica italiana" (L11).

RICEVIMENTO
21 settembre ore 13 (studio 5).

RISULTATI esame di Linguistica italiana (21/9/2017) - Corsi singoli:
SIMONA DE LEO 26
GIULIA GATTO n.s.

RISULTATI esame di Linguistica italiana (21/9/2017) - Studenti di L11:
LTLC 1718 - 25
LTLC 1926 - 29
LTLC 1788 - 26

La verbalizzazione si terrà il giorno 5 ottobre alle ore 10 presso lo studio 5.
Gli studenti che intendono rifiutare il voto devono comunicarlo al docente tramite mail (telve@unitus.it) entro il venerdì precedente al giorno della verbalizzazione.