Scheda Insegnamento: DIRITTO FALLIMENTARE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO (LM-77)
  • Codice: 15811
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: CALUDIO SABATINI

Programma

Introduzione alle procedure concorsuali: nozione di crisi di impresa e possibili soluzioni.

Il Fallimento: i soggetti al fallimento - limiti quantitativi e temporali di assoggettabilit� al fallimento - la insolvenza e la entit� degli inadempimenti - la fase istruttoria prefallimentare - gli organi preposti al fallimento - i gravami e la revoca del fallimento - il patrimonio del debitore (i beni, i diritti e i rapporti contrattuali) - la reintegrazione della garanzia patrimoniale -la attuazione coattiva delle pretese creditorie e reali e la regolamentazione concorsuale dei crediti - il procedimento fallimentare - la cessazione della procedura fallimentare e la esdebitazione - il fallimento delle societ� di capitali e di quelle di persone.

La regolamentazione negoziata della crisi: composizione stragiudiziale - concordato preventivo - gli accordi di ristrutturazione dei debiti.

Le procedure concorsuali amministrative: la liquidazione coatta amministrativa - la amministrazione straordinaria delle grandi imprese insolventi.

Cenni sulle procedure di insolvenza nella disciplina comunitaria (regolamento europeo n. 1346/2000).

I reati concorsuali: bancarotta fraudolenta - bancarotta semplice - reati commessi da persone diverse dal fallito - disposizioni applicabili nel caso di concordato preventivo e di liquidazione coatta amministrativa.

Testi consigliati

Lino Guglielmucci, Diritto Fallimentare, Quinta edizione, G. Giappichelli Editore, Torino 2012

Per gli studenti del corso di laura magistrale, che hanno già sostenuto l’esame di Diritto Fallimentare nel corso di laura triennale, si indica che il programma, da portare in sede d’esame, consiste:

• per i non frequentanti, nello studio del volume di Roberto Marraffa, Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi e tutela dei crediti, Giappichelli Editore, Torino 2012;

• per i frequentanti, nello studio, in alternativa, tra il testo di Roberto Marraffa, Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi e tutela dei crediti, Giappichelli Editore, Torino 2012, e quattro sentenze della Corte di Cassazione (Sez. I, 23-06-2010, n. 15218; Sez. Un., 07-07-2004, n. 12505; Sez. Un., 23-01-2013, n. 1521 e Sez. Un., 18-11-2011, n. 24214) scaricabili direttamente dal sito della facoltà.

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Il metodo di accertamento prescelto consiste nella formulazione di questi al candidato, diversificati e non monotematici, dalla replica ai quali sarà dato modo al docente di vagliare attentamente la capacità di apprendimento e argomentativa del candidato stesso.

Luogo lezioni

Via del Paradiso, 47 - Viterbo

Orario lezioni

Martedì 10.00-13.00 Aula 2
Giovedì 10-13 aula 6
Inizio lezioni 6 ottobre 2016

Comunicazioni