Scheda Insegnamento: DIRITTO INTERNAZIONALE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 16217
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: A CONTRATTO DOCENTE

Programma

MODALITA’ ESAME: SCRITTO + SUPP. LINGUA INGLESE
OBIETTIVO
Fornire le conoscenze di base delle norme che regolano il Diritto Internazionale.
CONTENUTI
DIRITTO INTERNAZIONALE
I soggetti del diritto internazionale, con particolare riferimento alla personalità giuridica delle organizzazioni internazionali e dell'individuo. Le modifiche territoriali e di governo degli Stati e il problema della loro incidenza sulla personalità degli Stati e della successione degli Stati nei trattati. Le fonti del diritto internazionale. Inquadramento teorico. La consuetudine e lo jus cogens internazionale. Il diritto dei trattati e la codificazione. Gli atti unilaterali. I principi generali di diritto. Soft law. La responsabilità degli Stati. Profili generali. Gli organi di fatto e l'elemento soggettivo dell'illecito. Le conseguenze dell'illecito internazionale, con particolare riferimento alle contromisure. Il regime di responsabilità aggravata. I rapporti tra diritto internazionale e diritto interno. I meccanismi di adattamento. La questione dell'adattamento alle decisioni vincolanti delle organizzazioni internazionali. La soluzione delle controversie nel diritto internazionali. Tendenze attuali. L'uso della forza armata nelle relazioni internazionali e il ruolo del CdS. Le immunità degli Stati e degli agenti diplomatici. Il trattamento del cittadino straniero e la protezione diplomatica. I diritti dell'uomo e il diritto della responsabilità internazionale dell'individuo. Il diritto del mare. Il diritto dell'ambiente. Le relazioni economiche internazionali. Il ruolo delle principali organizzazioni economiche internazionali. Le relazioni esterne della Comunità europea. Cittadinanza europea e tutela dei diritti fondamentali in ambito comunitario.
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
Struttura e ordinamento dell’Unione: tappe fondamentali dell’integrazione europea. Il sistema istituzionale della Comunità europea. Il sistema normativo. Fonti del diritto comunitario. Il sistema giudiziario della Comunità. La Corte di giustizia ed il Tribunale di primo grado. Dalla CED alla cooperazione politica europea. La dimensione di sicurezza e di difesa nel trattato sull’UE. La PESD: una natura internazionale. Missioni di polizia dell’UE. Il partenariato con la NATO e la partecipazione di stati terzi alle operazioni dell’Unione. Spazio europeo di sicurezza: i rapporti dell’UE con la NATO e con l’OSCE. Missioni di pace all’estero organizzate dalle CE. Diritti dell’uomo e libertà fondamentali nell’UE. Evoluzione storico giuridica. Cooperazione e integrazione giudiziaria penale nel diritto dell’UE. Il ruolo della Corte di giustizia della CE tra primo e terzo pilastro. Terzo pilastro e cooperazione comunitaria. Riforma del trattato costituzionale.
DIRITTO INTERNAZIONALE PENALE
I fondamenti del diritto internazionale penale. Crimini internazionali. I crimini di guerra. I crimini contro l'umanità. Il genocidio. I crimini contro la pace. Altri crimini internazionali: aggressione, tortura, terrorismo. I Tribunali internazionali ad hoc e giurisdizioni nazionali. Giustizia nazionale e crimini internazionali. La Corte penale internazionale. Responsabilità dei superiori per i crimini commessi dai subordinati. Ordine del superiore e stato di necessità. La responsabilità del comandante nel diritto penale internazionale. La responsabilità di leader per gli atti dei subalterni. Esclusione della responsabilità penali dei militari. Dubbi sulla criminosità dell’ordine e responsabilità penale internazionale. La protezione delle notizie concernenti la sicurezza nazionale. Principio di necessità nel diritto internazionale. Cooperazione internazionale e l'assistenza giudiziaria. Il futuro della giustizia penale internazionale.
CENNI DI DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO.
Convenzione fra gli stati partecipanti al trattato nord atlantico sullo statuto delle loro forze armate (NATO SOFA).
Le operazioni militari “fuori area”.

Testi consigliati

slides del docente

Propedeuticità

Frequenza

Obbligatoria

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova scritta

Descrizione dei metodi di accertamento

Luogo lezioni

STRADA TUSCANESE 71/H SCUOLA ALLIEVI MARESCIALLI AERONAUTICA

Orario lezioni

Gli orari sono stabiliti all'interno della Scuola, concordati con i docenti di riferimento e comunicati a tutti gli studenti frequentanti. Le lezioni sono riservate agli Allievi frequentanti i corsi all'interno della Scuola.

Comunicazioni