Scheda Insegnamento: DIRITTO PRIVATO A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 16296
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: ANDREA GENOVESE

Programma

Il corso ha per oggetto: le nozioni generali e introduttive allo studio del diritto privato (fonti del diritto, interpretazione della legge, norma giuridica, situazioni giuridiche soggettive, ecc.); la disciplina delle persone fisiche, giuridiche e degli enti non riconosciuti (contenuta nel libro 1° del codice civile); la disciplina dei beni (beni, proprietà, diritti reali di godimento, possesso, contenuta nel libro 3° del codice civile); la disciplina delle obbligazioni in generale (contenuta nel libro 4° del codice civile); la disciplina dei contratti in generale (contenuta nel libro 4° del codice civile); la disciplina dei contratti del consumatore (disposizioni generali e clausole abusive), nonché dei seguenti contratti tipici: vendita, locazione, affitto, appalto, mandato, comodato, mutuo, franchising, transazione; la disciplina delle promesse unilaterali, della gestione di affari altrui, del pagamento dell'indebito, dell'arricchimento senza causa (contenuta nel libro 4° del codice civile); la disciplina del fatto illecito (contenuta nel libro 4° del codice civile); la disciplina della responsabilità patrimoniale, delle cause di prelazione e della garanzia patrimoniale (contenuta nel libro 6° del codice civile).

Testi consigliati

a.
Torrente e Schlesinger, "Manuale di diritto privato", a cura di Anelli e Granelli, Milano, ult. ed. (capp., selezionati dal manuale edito nel 2015: I, II, III, IV, V, VI, VII, VIII, IX, X, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV, XXV, XXVI, XXVII, XXVIII, XXIX, XXX, XXXI, XXXII, XXXIII, XXXIV, XXXV, XXXVI, XXXVII, XXXVIII, XXXIX, XL, XLI, XLIII, n. 377, XLIV, nn. 390 e 394, XLV, nn. 400 e 401,XLIX, n. 422, LI, nn. 426, 427 e 428, LIV, LV).
In alternativa al detto manuale, con lo stesso programma, è possibile adottare:
Carleo, Martuccelli e Ruperto, Istituzioni di diritto privato, Napoli, ult. ed.;
Cecchini e Amadio, Lezioni di diritto privato, Torino, ult. ed.;
Nivarra, Ricciuto e Scognamiglio, Istituzioni di diritto privato, Torino, ult. ed.;
Aa.Vv., Manuale del diritto privato, a cura di Mazzamuto, Torino, 2016.

b.
inoltre, AA.VV., Dieci lezioni introduttive ad un corso di diritto privato, UTET, Torino, 2006 (i capitoli relativi a: la norma giuridica, l'interpretazione della legge, il fatto, le situazioni giuridiche soggettive e i beni).
Indipendentemente dal manuale utilizzato, per la preparazione dell'esame è indispensabile un uso assiduo del codice civile in una edizione aggiornata (ad esempio, Codice civile, a cura di Di Majo, Milano, 2016)

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Nella valutazione della prova e nell'attribuzione del voto finale si terrà conto del livello di conoscenza dimostrata del diritto privato oggetto del programma, della capacità di consultazione del codice civile, nonché della capacità di applicare le norme giuridiche a casi pratici. L'esame consiste in una prova orale relativa a più aspetti del programma, con domande di carattere prima generale e poi sempre più particolare.

Luogo lezioni

Via S.M. in Gradi, 4, aula 12 Dipartimento DISUCOM

Orario lezioni

Comunicazioni

Il professore riceve gli studenti presso lo studio il lunedì alle 13.00 previa richiesta da inviare email a agenovese@unitus.it