Scheda Insegnamento: STRUMENTI DELLA COMUNICAZIONE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 16385
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:LUCA LORENZETTI

Modulo : 1 Cfu(4)

Programma

Titolo del corso:
La comunicazione linguistica

Programma:
Il corso si divide in due parti, una teorica e l’altra descrittiva.
Nella parte teorica si presenteranno i concetti e i termini fondamentali della teoria del segno e della comunicazione, con particolare attenzione agli strumenti elementari della comunicazione linguistica.
Nella parte descrittiva si definirà il concetto di “diversità linguistica” e se ne descriveranno le manifestazioni su due piani: quello globale, in riferimento alla varietà delle lingue del mondo, e quello nazionale, in riferimento ai rapporti tra la variazione linguistica dell’italiano contemporaneo e le dinamiche comunicative e sociali che ne conseguono.

N.B.: il presente programma è puramente presuntivo, non essendo possibile a oggi [maggio 2016] prevedere con ragionevole certezza gli argomenti del corso che sarà impartito nell'a.a. 2018/'19.

Testi consigliati

1) AA.VV., Lingua e segni: alcuni concetti di base, in G. Basile et alii, Linguistica generale, Carocci, pp. 39-62
2) L. Lorenzetti, Le lingue del mondo, in G. Basile et alii, Linguistica generale, Carocci, pp. 11-38
3) L. Lorenzetti, L'italiano contemporaneo, Carocci

Propedeuticità

nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 24

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Durante il colloquio si accerterà la conoscenza degli argomenti trattati nelle lezioni e nei testi in programma. La valutazione terrà conto in maniera organica delle conoscenze e delle capacità relative al primo modulo (L. Lorenzetti) e di quelle relative al secondo modulo (M. Di Salvo).

Luogo lezioni

S.M. in Gradi, 4 Viterbo Aule 1 o 2 o 3

Orario lezioni


Gli orari saranno pubblicati sul sito di Spri nella sezioni Orari del I e II semestre

Comunicazioni

Ricevimento: gli orari di ricevimento del secondo semestre non sono ancora fissati. Fino a quel momento aggiornerò gli appuntamenti di settimana in settimana.
Prossimo ricevimento: venerdì 12 gennaio ore 15-16.
Ricevo nel mio studio al primo piano del San Carlo (via S. Carlo 32, VT).

Per i colloqui durante l'orario di ricevimento non serve chiedere un appuntamento.
Chi invece abbia necessità di colloqui in altri giorni o altri orari può concordare un appuntamento scrivendomi. Si consiglia comunque di controllare questa pagina nei giorni precedenti per verificare eventuali modifiche di orario o calendario. Per informazioni e conferme su date, orari, aule di svolgimento degli esami, prenotazioni agli esami e altre simili notizie, rivolgersi alla segreteria.
Seguono avvisi. Si prega di evitare richieste per ottenere notizie che già si trovino nelle righe seguenti.

***NUOVO 17/1/2018*** SPOSTAMENTO ORARIO APPELLO DEL 23/1 PER LM37 E CORSI SINGOLI:
A causa della sopravvenuta concomitanza con una riunione del consiglio di dipartimento, l'appello in oggetto E SOLO ESSO è posticipato alle ore 16 dello stesso giorno.

***NUOVO 30/12/2017*** MATERIALI DEL CORSO DI LM37:
I testi dialettali in trascrizione fonetica distribuiti agli studenti nelle lezioni del modulo finale e discussi a lezione con gli stessi studenti sono scaricabili al link seguente: https://drive.google.com/file/d/1KQ5uzTu3BfvjrmzL2H0C6PKre4kLFP-X/view?usp=sharing
I materiali sono necessari solo per gli studenti che devono ottenere 10 cfu di glottologia. Gli studenti che devono ottenerne 8 non saranno esaminati su questa parte del corso. Non saranno però denunciati se decideranno di studiarla ugualmente.

***NUOVO 30/12/2017*** MODALITÁ D'ESAME PER CORSI MAGISTRALI:
Dalla prossima sessione d'esami, gennaio-febbraio 2018, per gli studenti di Glottologia e di Fonetica e fonologia (LM37 e LM14), l'esame consisterà in una prova scritta, della durata indicativa di due ore, in cui i candidati dovranno rispondere a 6 domande con definizioni, spiegazioni e analisi di nozioni e fenomeni linguistici presentati a lezione o disponibili nella bibliografia di riferimento dei rispettivi programmi. Gli elaborati saranno corretti nei giorni immediatamente seguenti, e i risultati pubblicati su questa stessa pagina. Gli studenti potranno prendere visione delle correzioni, prima di accettare e verbalizzare il voto, in sedute di ricevimento studenti appositamente convocate.

INDICAZIONI SULLE TESI IN LINGUISTICA GENERALE E GLOTTOLOGIA.
Al link seguente:
https://drive.google.com/file/d/0B93hbrVzd3J7VHpDMkVvYlV4dmc/view?usp=sharing

CORSI SINGOLI (AGGIORNATO 8 giugno 2017): il programma e le notizie sui corsi singoli e i relativi esami per il settore L-LIN/01 (Glottologia e linguistica) si trovano al link seguente:
https://drive.google.com/file/d/0B93hbrVzd3J7ejlibzJ3Qlo2Tnc/view?usp=sharing

REGISTRAZIONE DEL VOTO SUL LIBRETTO:
La registrazione dei voti sul libretto può avvenire durante qualsiasi occasione di ricevimento studenti. Il voto è già registrato sulla carriera dello studente e quindi "non scade": è tuttavia preferibile registrarlo in tempi ragionevoli.



  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 16385
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 3
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:A CONTRATTO DOCENTE

Modulo : 2 Cfu(4)

Programma

Titolo del corso:
La comunicazione linguistica

Programma:
Il corso si divide in due parti, una teorica e l’altra descrittiva.
Nella parte teorica si presenteranno i concetti e i termini fondamentali della teoria del segno e della comunicazione, con particolare attenzione agli strumenti elementari della comunicazione linguistica.
Nella parte descrittiva si definirà il concetto di “diversità linguistica” e se ne descriveranno le manifestazioni su due piani: quello globale, in riferimento alla varietà delle lingue del mondo, e quello nazionale, in riferimento ai rapporti tra la variazione linguistica dell’italiano contemporaneo e le dinamiche comunicative e sociali che ne conseguono.

N.B.: il presente programma è puramente presuntivo, non essendo possibile a oggi [maggio 2016] prevedere con ragionevole certezza gli argomenti del corso che sarà impartito nell'a.a. 2018/'19.

Testi consigliati

Testi consigliati

1) AA.VV., Lingua e segni: alcuni concetti di base, in G. Basile et alii, Linguistica generale, Carocci, pp. 39-62
2) L. Lorenzetti, Le lingue del mondo, in G. Basile et alii, Linguistica generale, Carocci, pp. 11-38
3) L. Lorenzetti, L'italiano contemporaneo, Carocci

Propedeuticità

nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 24

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Durante il colloquio si accerterà la conoscenza degli argomenti trattati nelle lezioni e nei testi in programma. La valutazione terrà conto in maniera organica delle conoscenze e delle capacità relative al primo modulo e di quelle relative al secondo modulo

Luogo lezioni

Via S.M. in Gradi, 4 Viterbo Aule 1, 2 o 3

Orario lezioni

Gli orari saranno pubblicati sul sito di Spri nella sezioni Orari del I e II semestre

Comunicazioni