Scheda Insegnamento: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: ECONOMIA AZIENDALE (L-18)
  • Codice: 16945
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: ENRICO MARIA MOSCONI

Programma

Il corso fornisce i concetti di base e gli strumenti operativi per comprendere e gestire la variabile tecnologica all'interno del processo produttivo, le dinamiche e le interrelazioni con tutti i processi aziendali.
I mercati attuali sono caratterizzati da una continue rivoluzioni tecnologiche e si assiste ad una accelerazione nei cambiamenti nelle produzioni, nei mercati e nell’uso dei consumatori.
In questo contesto, l' innovazione nel processo produttivo assume sempre più un ruolo chiave in primis per lo stretto legame con la tecnologia e in virtù di una crescente competitività globale. La gestione della tecnologia e dei processi di innovativi non possono non essere parte integrante delle scelte strategiche imprenditoriali e di mercato in tutti i settori economici.
Il corso mira a fornire gli strumenti essenziali per comprendere motivazioni e applicazioni dei processi innovativi alla base delle scelte tecnologiche e produttive delle imprese. Vengono inoltre approfondite le problematiche relative agli attuali strumenti gestionali delle aziende, legati principalmente alla disponibilità di tecnologie innovative.

Testi consigliati

Chiacchierini E., (2012) Tecnologia e produzione, Edizioni Cedam.

Consigliati per approfondimenti:

- Dispense fornite dai docenti.

- Arcese G., Flammini S., Martucci O., (2013), Dall'innovazione alla start up. L'esperienza di imprenditori
italiani in Italia e in California, McGraw Hill

- Guglielmetti Mugion R., Semprini M., (2011), La gestione Lean. Logica, metodologie, strumenti, esperienze. McGraw
Hill

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Il Professore Riceve oltre che su appuntamento, anche il Venerdì sia prima che dopo le Lezioni
Nel periodo di sospensione dell'attività didattica il Professore riceve il Venerdì mattina