Scheda Insegnamento: Urban forestry A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI (LM-73)
  • Codice: 17125
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: GIUSEPPE SCARASCIA MUGNOZZA

Programma

Cosa è la selvicoltura: limiti e ambiti di riferimento. Cenni storico – geografici sullo sviluppo della selvicoltura urbana.
Caratteristiche ecologiche e colturali dei principali alberi e boschi italiani, con particolare riferimento all’ambiente mediterraneo.
La risposta e l’acclimatazione delle piante ai principali fattori ambientali: luce, temperatura, acqua, nutrienti, inquinamento atmosferico, CO2
Effetto degli stress ambientali sulla funzionalità delle piante: gelo aridità, eccessi radiativi, inquinamento atmosferico.
Gestione dei boschi naturali in ambiente urbano e nelle aree protette.
Impianto e cura di boschi e alberature.
Cause degli incendi agroforestali in aree urbane e periurbane.
Combustione delle biomasse.
Tecniche di prevenzione e previsione degli incendi agroforestali.
Analisi ecologica-ambientale. Valutazione dei disturbi e del degrado (analisi e forme) legato a strutture viarie e di comunicazione, insediamenti urbani, zone industriali, attività estrattiva, discariche, dissesti idro-geologici dei versanti, erosione costiera, bonifiche e sistemazioni idrauliche tradizionali, frammentazione dell'ambiente naturale, turismo e manifestazioni di massa, inquinamento localizzato e diffuso.
Forme di riqualificazione e recupero: obiettivi e metodologie. Le piante quale materiale prioritario nelle forme di recupero: riproduzione, moltiplicazione e miglioramento per fini di recupero; caratteristiche biotecniche delle piante; impiego delle diverse specie erbacee, arbustive ed arboree nelle singole tipologie d'intervento; selezione delle specie da impiegare; materiale vivaistico.
Metodi e tecniche di riqualificazione e recupero ecologico.
Progettazione e direzione dei lavori degli interventi di recupero.
Esercitazioni pratiche in Parco Urbano dell’area laziale.
Progettazione applicata a problematiche di selvicoltura urbana.

Testi consigliati

Propedeuticità

Principi biologici di base; Conoscenza di matematica, fisica, chimica e botanica generale.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 40

Valutazione del profitto

Prova in itinere, prova scritta, prova orale, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Nell’orario di apertura dell’Università.
Altrimenti gli studenti interessati possono chiamare i seguenti numeri telefonici per parlare con il docente:
0761-357395 (DIBAF, Università della Tuscia)
345-0582033 (cellulare)