Scheda Insegnamento: NANOTECNOLOGIE E NUOVI MATERIALI PER L'ENERGIA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: INGEGNERIA MECCANICA (LM-33)
  • Codice: 17353
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: ILARIA ARMENTANO

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso ha l'obiettivo di offrire allo studente una formazione scientifica e professionale avanzata in grado di immetterlo nel contesto internazionale delle nanotecnologie.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Il principale risultato atteso alla fine del corso è la capacità di comprendere ed analizzare le tecnologie di microscopia e spettroscopia, e principalmente di conoscere e comprendere le problematiche connesse con l’analisi di campioni nanostrutturati. Il principale risultato atteso è quello di sviluppare competenze specifiche, in particolare di tipo ingegneristico, che consentano agli studenti di affrontare problemi complessi connessi con l'analisi, lo sviluppo, la caratterizzazione e l'ottimizzazione di dispositivi, materiali e processi fondati sull'uso delle nanotecnologie per applicazioni nel settore dell'Ingegneria Industriale e Meccanica.

PROGRAMMA
Nanotecnologia: dimensione delle cose, fattore di scala, legge di Moore.
Caratterizzazione dei nanomateriali: microscopia alle scale nanometriche.
Nanoscopie e basi teoriche delle medesime.
Caratterizzazione di nanomateriali: tecniche spettroscopiche.
Sintesi di materiali nanostrutturati: nanoparticelle, nanotubi, nanosheet.
Nanostrutture di carbonio: grafite, carbonio amorfo, fullerene, nanotubi di carbonio, grafene.
Tecniche di nanofabricazione
Nanocompositi polimerici: proprietà, processo, caratterizzazione e applicazioni.
Trasporto elettronico e nanoelettronica: trasporto quantico: effetto tunnel e processo di hopping.
Proprietà termiche e materiali ablativi
Properietà meccaniche e nanomeccanica
Nanodispositivi
Bionanotecnologia: applicazioni della nanotecnologia nell'ambito biomedico, biosensori.
Nanotecnologie ed energia.
Materiali per applicazioni energetiche: materiali per il fotovoltaico, materiali per le celle a combustibile.

Testi consigliati

-Nanostructures and Nanotechnology, by Douglas Natelson, Cambridge University Press
-Dispense fornite dal docente

Propedeuticità

Nessuna Prerequisiti: Conoscenze di Fisica II, di Chimica e di Elettrotecnica.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

I risultati di apprendimento acquisiti dallo studente sono verificati e accertati mediante una prova orale di conoscenza dei contenuti del programma svolto ed un seminario su un argomento specifico identificato a lezione. Saranno analizzate le capacità di applicare i concetti teorici, le capacità di analisi e di fare collegamenti interdisciplinari. Gli esami si svolgono in tre sessioni: sessione invernale, sessione estiva e sessione autunnale.

Luogo lezioni

Aule Ingegneria Sede Campus Riello, Largo dell'Università

Orario lezioni

L'orario delle lezioni è di norma stabilito 90 gg prima dell'inizio dei corsi. Non appena disponibile, sarà pubblicato sul sito web.

Comunicazioni

Giovedì 11:00-13:00