Scheda Insegnamento: Qualità e tracciabilità dei prodotti di origine animale A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE PER L'AGRICOLTURA, L'AMBIENTE E LA SALUTE (LM-7)
  • Codice: 17402
  • Crediti: 12
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:PIERPAOLO DANIELI

Modulo : 1 Cfu(6)

Programma

A) OBIETTIVI FORMATIVI
Conformemente agli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale, il programma dell’insegnamento “Qualità e tracciabilità dei prodotti d’origine animale” è articolato al fine di consentire allo studente di conoscere in maniera dettagliata il complesso panorama normativo cogente e non relativo alle produzioni animali di qualità e alla “tracciabilità/rintracciabilità” dei processi/prodotti, i principali aspetti che caratterizzano un prodotto animale di qualità, le strategie e le metodologie chimiche, fisiche e biotecnologice atte a garantire qualità, sicurezza e tracciabilità dei prodotti d’origine animale.

B) RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
A seguito della formazione impartita mediante le lezioni e attraverso lo studio dei materiali messi a disposizione dal docente, lo studente dovrà aver raggiunto i seguenti risultati di apprendimento, valutabili mediante la prova pratica e la prova orale:

- conoscenza e capacità di comprensione, anche applicate, dei problemi e dei principali aspetti relativi alla tracciabilità (cogente e volontaria) dei prodotti d’origine animale
- autonomia di giudizio in capo ai vincoli normativi ed alle tecnologie ed approcci organizzativi più idonei per specifici problemi in tema di tracciabilità dei prodotti d’origine animale
- abilità di comunicare in maniera efficace, ma rigorosa, gli argomenti oggetto di studio;
- sviluppo della capacità ad apprendere anche in relazione all’evoluzione degli aspetti normativi e tecnico-scientifici relativi alla tracciabilità dei prodotti d’origine animale.

C) PROGRAMMA
Per quanto attiene alla programmazione del modulo “Tracciabilità dei Prodotti d’Origine Animale”, esso è incentrato sull’importanza della tracciabilità (documentale e non) e la rintracciabilità al fine di garantire massima trasparenza sulle fasi che compongono un determinato processo produttivo, sull’origine dei prodotti e sulla garanzia d’intervento in casi nei quali vi siano potenziali rischi per la salute dei consumatori.
L’articolazione del modulo verterà principalmente sui seguenti aspetti:
- Standard internazionali riferiti alla tracciabilità/rintracciabilità ed alla filiera
- Modelli organizzativi per la tracciabilità di prodotto e di filiera
- Sistemi di comunicazione delle informazioni al consumatore. Etichettatura obbligatoria e volontaria
- Metodi e strategie metodologiche per la tracciabilità e la trasparenza del processo/percorso produttivo degli alimenti d’origine animale.
- Tracciabilità genetica, di processo e geografica.
- Analisi di casi studio per le diverse filiere di produzione animale (latte, carne, uova, prodotti della pesca, prodotti apistici)
- Quadro normativo (Comunitario e Nazionale) di riferimento.

Testi consigliati

Materiale fornito dal docente ed elaborati tecnico-scientifici di settore consigliati dal docente. Il materiale sarà disponibile al seguente indirizzo internet: https://moodle.unitus.it/moodle/course/view.php?id=517 (modifica 21/06/2017 e successive).

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale, prova pratica

Descrizione dei metodi di accertamento

La verifica effettuata a fine corso sarà indirizzata ad accertare che lo studente abbia acquisito le basi teorico-pratiche dell’approccio multidisciplinare necessario per l’adozione di modelli per la tracciabilità/rintracciabilità per le diverse filiere di produzione zootecnica. Al contempo verrà tenuto conto della familiarità che lo studente avrà acquisito con il metodo scientifico e le sue applicazioni alle tematiche oggetto del corso, della capacità di redigere brevi elaborati scientifici e rapporti tecnico-scientifici, in lingua italiana ed in lingua inglese, e della qualità di tali elaborati. Nello specifico, la valutazione dell’apprendimento ponderata secondo punteggi di merito progressivi (scarso=0, mediocre=1, buono=2 ed eccellente=3) terrà in stretto conto della: - conoscenza dei principali modelli e le principali strategie, anche analitiche, applicabili ai fini della tracciabilità/rintracciabilità dei prodotti d’origine animale tenendo conto delle specificità delle diverse filiere di produzione animale; - conoscenza dei principali approcci della ricerca applicata potenzialmente d’interesse per la tracciabilità genetica, di processo e geografica dei prodotti d’origine animale; - conoscenza degli elementi normativi fondanti della politica sulla sicurezza e della qualità alimentare a scala Comunitaria e Nazionale; - proprietà di linguaggio, orale e/o scritto, nel presentare e discutere gli argomenti oggetto del corso. La valutazione si avvale delle seguenti modalità d’accertamento: - esame pratico svolto in forma di presentazione o di elaborato volto a provare l’acquisizione di un’autonoma capacità di giudizio e di comunicazione dell’argomento scelto nell’ambito delle tematiche del corso; - esame orale volto all’accertamento dell’acquisizione e comprensione degli elementi teorici e tecnico/scientifici inerenti gli argomenti oggetto dell’insegnamento. Al fine di garantire allo studente la piena consapevolezza delle modalità di valutazione e indirizzarlo nella preparazione dell’esame pratico (lavoro individuale per presentazione o tesina), i materiali didattici (https://moodle.unitus.it/moodle/course/view.php?id=517) contengono un mini-tutorial esplicativo.

Luogo lezioni

Ex Facoltà di Agraria via San Camillo de Lellis snc Viterbo

Orario lezioni

come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni

Orario Ricevimento: Lunedì dalle 9:00 alle 13:00.
In alternativa gli studenti si ricevono previo appuntamento da fissare contattando il docente ai seguenti recapiti
tel. 0761/357349
e-mail: danieli@unitus.it



  • Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE PER L'AGRICOLTURA, L'AMBIENTE E LA SALUTE (LM-7)
  • Codice: 17402
  • Crediti: 12
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: I semestre
  • Docente:PIERPAOLO DANIELI

Modulo : 2 Cfu(6)

Programma

A) OBIETTIVI FORMATIVI
Conformemente agli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale, il programma dell’insegnamento “Qualità e sicurezza dei prodotti d’origine animale” è articolato al fine di consentire allo studente di conoscere in maniera dettagliata il complesso panorama normativo cogente e non riferibile agli aspetti di qualità (organolettica, nutrizionale, tecnologica) e sicurezza (aspetti igienico-sanitari). Inoltre lo studente potrà acquisire confidenza con i principali aspetti che caratterizzano un prodotto animale di qualità e con le strategie e le metodologie chimiche, fisiche e biotecnologice atte a garantire qualità dei prodotti d’origine animale.

B) RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
A seguito della formazione impartita mediante le lezioni e attraverso lo studio dei materiali messi a disposizione dal docente, lo studente dovrà aver raggiunto i seguenti risultati di apprendimento, valutabili mediante la prova pratica e la prova orale:

- Conoscenza e capacità di comprensione, anche applicate, dei problemi e dei principali aspetti relativi alla qualità e sicurezza dei prodotti d’origine animale
- Autonomia di giudizio in capo ai vincoli normativi ed alle tecnologie ed approcci organizzativi più idonei per specifici problemi in tema di qualità dei prodotti d’origine animale
- Abilità di comunicare in maniera efficace, ma rigorosa, gli argomenti oggetto di studio;
- Sviluppo della capacità ad apprendere anche in relazione all’evoluzione degli aspetti normativi e tecnico-scientifici relativi alla qualità dei prodotti d’origine animale.
C) PROGRAMMA
Il programma è articolato nei seguenti elementi chiave:
- evoluzione del concetto di qualità dei prodotti agro-alimentari;
- qualità intrinseca (igienico sanitaria, chimico-bromatologica, nutrizionale, organolettica/sensoriale e tecnologica);
- qualità estrinseca (benessere animale e impatto ambientale delle attività di allevamento) degli alimenti di origine animale;
- metodologie e procedure analitiche per la valutazione della qualità dei prodotti d’origine animale;
- controllo e autocontrollo;
- effetto dei fattori genetici, nutrizionali e ambientali sulla qualità igienico-sanitaria dei prodotti di origine animale;
- analisi di casi studio per le diverse filiere di produzione animale (latte, carne, uova, prodotti della pesca, prodotti apistici);
- quadro normativo (Comunitario e Nazionale) di riferimento per la qualità dei prodotti d’origine animale e dei mangimi.

Testi consigliati

Materiale fornito dal docente ed elaborati tecnico-scientifici di settore consigliati dal docente. Il materiale sarà disponibile al seguente indirizzo internet: https://moodle.unitus.it/moodle/course/view.php?id=517 (modifica 21/06/2017 e successive).

Propedeuticità

Nessuna.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale, prova pratica

Descrizione dei metodi di accertamento

La verifica effettuata a fine corso sarà volta ad accertare che lo studente abbia acquisito le basi teorico-pratiche dell’approccio multidisciplinare necessario per l'operatività nel settore del controllo di qualità nelle diverse filiere di produzione zootecnica. Al contempo, verrà tenuto conto della familiarità che lo studente avrà acquisito con il metodo scientifico e le sue applicazioni alle tematiche oggetto del corso, della capacità di redigere brevi elaborati scientifici e rapporti tecnico-scientifici, in lingua italiana o in lingua inglese, e della qualità di tali elaborati in termini di focus, completezza e modalità di presentazione/esposizione. Nello specifico, la valutazione dell’apprendimento ponderata secondo valutazioni di merito progressive (scarso, mediocre, buono ed eccellente) terrà in stretto conto i seguenti elementi: - conoscenza delle principali caratteristiche definenti la qualità dei prodotti d'origine animale (carne e derivati, latte e derivati, uova e ovoprodotti, prodotti della pesca, prodotti apistici); - capacità di analisi in riferimento a specifici casi inerenti la mangimistica e i prodotti d'origine animale; - conoscenza dei sistemi di campionamento, analisi e valutazione di parametri legati alla qualità dei mangimi e dei prodotti d'origine animale; - conoscenza degli elementi normativi fondanti della politica sulla sicurezza e la qualità alimentare a scala Comunitaria e Nazionale; - proprietà di linguaggio, orale e/o scritto, nel presentare e discutere gli argomenti oggetto del corso. La valutazione si avvale delle seguenti modalità d’accertamento: - esame svolto in forma di presentazione o di elaborato (non frequentanti) volti a provare l’acquisizione di una autonoma capacità di elaborazione, di giudizio e di comunicazione dei tamatismi in questione; - esame orale per la verifica delle capacità acquisite circa gli aspetti teorici dell’insegnamento. Al fine di garantire allo studente la piena consapevolezza delle modalità di valutazione e indirizzarlo nella preparazione dell’esame pratico (lavoro individuale per presentazione o tesina), i materiali didattici (https://moodle.unitus.it/moodle/course/view.php?id=517) contengono un mini-tutorial esplicativo.

Luogo lezioni

Ex Facoltà di Agraria via San Camillo de Lellis snc Viterbo

Orario lezioni

come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni

Orario Ricevimento: Lunedì dalle 9:00 alle 13:00.
In alternativa gli studenti si ricevono previo appuntamento da fissare contattando il docente ai seguenti recapiti
tel. 0761/357349
e-mail: danieli@unitus.it