Scheda Insegnamento: DIRITTO PUBBLICO A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: COMUNICAZIONE, TECNOLOGIE E CULTURE DIGITALI (L-20)
  • Codice: 17432
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: Annualità
  • Docente: PASQUALE LILLO

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso ha ad oggetto lo studio del diritto pubblico italiano nei suoi profili essenziali, affronta alcune problematiche giuridiche di particolare rilevanza sociale, ed ha l’obiettivo di introdurre gli studenti ad una conoscenza di base della Costituzione italiana.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

1) Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
Analisi del diritto pubblico nei suoi profili fondamentali, con l’obiettivo di introdurre ad una conoscenza personale di base della Costituzione italiana

2) Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding)
Sviluppo della capacità di lettura e di studio delle norme giuridiche, e in particolare delle disposizioni costituzionali, al fine di essere in grado di applicarle alla casistica concreta

3) Autonomia di giudizio (making judgements)
Stimolo alla valutazione critica dei contenuti del diritto vigente al fine di verificarne, con autonomia di giudizio, la rispettiva conformità al dettato costituzionale

4) Abilità comunicative (communication skills)
Sviluppo delle competenze comunicative e linguistiche inerenti alle tematiche giuridiche

5) Capacità di apprendere (learning skills)
Studio personale di problematiche giuridiche di particolare rilevanza sociale finalizzato ad approfondirne la conoscenza e le loro possibili soluzioni.


PROGRAMMA

Il Corso è articolato in una parte generale e in una parte speciale.
La parte generale del programma è dedicata all’esame dell’ordinamento costituzionale e della struttura istituzionale dello Stato. Particolare attenzione è rivolta sia alla forma di Stato sia alla forma di governo adottate in Italia, con specifico riferimento al funzionamento degli organi costituzionali e alle loro reciproche relazioni. La prima parte del Corso comprende anche una trattazione preliminare di alcuni aspetti del sistema delle fonti normative e dell’ordinamento giudiziario italiano.
La parte speciale del programma è dedicata allo studio dei diritti fondamentali dell’uomo. Attraverso un esame dei diritti di libertà, il Corso intende evidenziare la loro essenziale funzionalità allo sviluppo individuale e sociale della persona umana.

Argomenti che verranno trattati nel Corso

1. Diritto e ordinamento giuridico.
2. Lo Stato.
3. Forme di Stato e forme di governo.
4. L’ordinamento costituzionale italiano.
5. Diritti e doveri costituzionali.
6. Gli organi costituzionali.
7. Le fonti del diritto.

Testi consigliati

Il programma d'esame è identico per tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti.

La materia va studiata su due volumi distinti, secondo le indicazioni che seguono.

a) La parte generale del programma d'esame va studiata sul seguente Manuale, limitatamente ai capitoli ed ai paragrafi espressamente indicati:

P. CARETTI, U. DE SIERVO, Diritto costituzionale e pubblico, terza edizione, Giappichelli, Torino, 2017 (ISBN/EAN: 978-88-921-1017-5)

Cap. I, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
Cap. II, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15
Cap. III, paragrafi: 1
Cap. IV, paragrafi: 7, 8
Cap. VI, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 14, 15, 16, 17, 18, 19
Cap. VII, paragrafi: 1, 2, 3, 3.1, 3.2, 3.3, 3.4, 4, 5, 6, 7, 7.1, 7.2, 8, 10
Cap. VIII, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 5.1, 5.2, 5.3, 5.4, 5.5
Cap. IX, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 13.1, 13.2, 13.3
Cap. X, paragrafi: 1, 2
Cap. XI, paragrafi: 1, 2, 3, 4
Cap. XII, paragrafi: 1, 4, 5, 11
Cap. XIII, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 4.1, 5, 6
Cap. XIV, paragrafi: 1, 3, 3.1, 4, 4.1, 4.2
Cap. XV, paragrafi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15

Totale di circa 375 pagine


b) La parte speciale del programma d'esame va studiata sul seguente testo:

P. Lillo, Diritti fondamentali e libertà della persona, seconda edizione, G. Giappichelli, Torino 2006 (ISBN 88-348-6509-X), con esclusione delle pagine: 127-195.

Totale di circa 120 pagine.

Complessivamente, circa 496 pagine da studiare

Propedeuticità

Nessuna CONOSCENZE DI BASE Per comprendere le lezioni frontali e per raggiungere gli obiettivi formativi previsti, è importante che gli studenti abbiano padronanza della lingua italiana e conoscenza della storia contemporanea, nazionale e internazionale.

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L'esame ha ad oggetto tre domande per ciascuno dei testi indicati nel programma, ed è teso a verificare il possesso di una sufficiente conoscenza, e di una capacità di analisi critica, delle tematiche e delle norme fondamentali caratterizzanti la materia.
Pertanto, nella valutazione della prova e nell’attribuzione del voto finale, si terrà conto della chiarezza espositiva, del livello di conoscenza dei contenuti disciplinari, della capacità di analisi delle tematiche studiate, e della capacità di senso critico e di formulazione di eventuali giudizi.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Nel periodo didattico gli studenti sono ricevuti prima della lezione del mercoledì mattina, previa fissazione concordata via e-mail. Nel primo e nel secondo semestre, il docente è comunque disponibile al ricevimento degli studenti anche in giorni diversi, da concordarsi via e-mail (lillo.pasquale@tiscali.it).


CALENDARIO DELLE LEZIONI (a.a. 2016-2017)

Nell'anno accademico 2017-2018, le lezioni del prof. Pasquale Lillo, relative agli insegnamenti di "Diritto pubblico" e di "Diritto e Religione" si terranno nel secondo semestre e inizieranno nel mese di marzo 2018.