Scheda Insegnamento: Laboratorio di analisi e progettazione del paesaggio A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE DEL PAESAGGIO E DELL'AMBIENTE (L-21)
  • Codice: 17496
  • Crediti: 12
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:CRISTINA IMBROGLINI

Modulo : 1 Cfu(6)

Programma

Il laboratorio di Analisi e progettazione del paesaggio, costituito dai due moduli, fortemente integrati di Architettura del paesaggio e Composizione, intende fornire agli studenti gli strumenti per descrivere , interpretare e progettare i paesaggi con riferimento a orientamenti culturali e interdisciplinari del dibattito contemporaneo.
L'ipotesi guida, che verrà sviluppata con continuità, è quella di connettere saldamente il momento dell'analisi a quello dell'interpretazione e della proposta, evidenziando come le analisi sono sempre inevitabilmente connesse e vincolate ad una determinata finalità progettuale (esplicita o implicita) .
All'interno del corso il progetto è quindi inteso non come "fine" ma come percorso di esplorazione e verifica necessario all'acquisizione critica delle conoscenze .
L'attività del modulo di Architettura del paesaggio sarà organizzata in tre sezioni tematiche:
1. concetti chiave
In questa sezione saranno affrontati alcuni temi e questioni significative del dibattito culturale sul paesaggio e sulla progettazione del paesaggio , nella loro evoluzione storica e rilevanza contemporanea. Sono concetti base, utili alla messa a punto di riferimenti condivisi da parte di tutti gli studenti. Alcuni temi che saranno affrontati sono:
- i paesaggi attraverso l'evoluzione normativa;
- i paesaggi attraverso differenti punti di vista disciplinari;
-i paesaggi attraverso atteggiamenti progettuali ricorrenti;
Questa sezione è organizzata attraverso lezioni frontali e approfondimenti bibliografici.

2.strumenti
In questa sezione verranno forniti gli strumenti di base necessari alla analisi e alla interpretazione dei paesaggi , alla comprensione del loro funzionamento e al riconoscimento di specificità e differenze attraverso un orientamento transdisciplinare capace di confrontarsi con lo spazio fisico e sociale. Questa sezione ha l'obiettivo di permettere ad ogni studente di mettere a punto un proprio specifico toolkit indispensabile alla lettura critica e alla progettazione del paesaggio attraverso lezioni frontali ed esercitazioni specifiche inerenti: morfologie; ecologie; stratificazioni; soggetti.
3. esplorazioni progettuali
In questa terza sezione , fortemente integrata con il modulo di composizione, saranno svolte alcune esercitazioni progettuali volte a misurare e verificare, in un contesto specifico, i concetti chiave e gli strumenti .
Le tre sezioni non seguono una sequenza gerarchica o temporale ma tendono a delineare un processo dinamico a carattere circolare (feed-back).

Testi consigliati

Durante il corso sarà fornita una bibliografia necessaria all'approfondimento degli argomenti trattati.

Corajoud M.,(1995) Colloque sur l'enseignement et la pratique des Architectes-Paysagistes, conférence donnée à Barcelone
Corajoud M., (2000), Lesson To the students of the schools of landscape-architecture
Clement G. (2013) , Giardini, paesaggio e genio naturale, Quodilbet, Macerata
Munari B. (1981), Da cosa nasce cosa Appunti per una metodologia progettuale, Laterza
Caravaggi L., (2002) Paesaggi di Paesaggi , Meltemi


Propedeuticità

-

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 40

Valutazione del profitto

Prova orale, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

Esercitazioni in aula, taccuino, elaborati grafici e video, esposizione verbale rappresentano parti ugualmente importanti della preparazione e saranno valutate in pari misura al momento della verifica finale. Saranno valutate oltre agli elaborati, la capacità di esporre criticamente gli esiti di indagini e valutazioni, la capacità di far riferimento a concetti ed esperienze trattati nelle lezioni, etc. Il giudizio è individuale .

Luogo lezioni

Orario lezioni

Come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni




  • Corso di Laurea: PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE DEL PAESAGGIO E DELL'AMBIENTE (L-21)
  • Codice: 17496
  • Crediti: 12
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:A CONTRATTO DOCENTE

Modulo : 2 Cfu(6)

Programma

con Laboratorio di analisi e progettazione del paesaggio al secondo semestre del primo anno lo studente apre il ciclo didattico formativo relativo alla pratica teorica e alla pratica operativa della progettazione del paesaggio. Per gli studenti si tratta del primo momento di confronto diretto e significativo con la dimensione teorico-conoscitiva e pratico-progettuale dell'architettura del paesaggio.
Il laboratorio intende fornire loro strumenti metodologici adeguati e aggiornati finalizzati alla conoscenza della realtà materiale e immateriale dell'ambiente antropizzato con particolare riferimento alle componenti processuali del paesaggio all'interno delle quali opera il progetto. Nel presente modulo verranno esplicitati i rapporti del progetto di paesaggio contemporaneo con la storia, con la fruizione della scena urbana e con il dominio espressivo delle tecniche nel rapporto architettura e ambiente, paesaggio a prevalente caratterizzazione naturale e paesaggio costruito urbano.
I temi chiave su cui lo studente sarà chiamato a esercitare la propria sensibilità e ad affinare il proprio bagaglio tecnico sono i seguenti: osservazione e lettura del paesaggio, conoscenza dei materiali dei luoghi, trame e geometrie dei territori, mutamento nel paesaggio e nel progetto, dialettica fra architettura e natura, dialettica dei rapporti interno-esterno nell'interazione fra architettura e paesaggio, dialettica tra figura e sfondo, aspetti cinematici della composizione nel progetto di paesaggio.
In particolare verranno approfonditi i rapporti tra topografia del sito e azioni antropiche, tra configurazione degli spazi vuoti e morfologie urbane, tracce di memoria storica contenute in quel territorio e modificazioni recenti, ruolo ambientale ecologico urbano sociale di quello spazio. Il lavoro di interpretazione lettura e progettazione sarà prevalentemente rivolto al paesaggio urbano e troverà ispirazione anche in altri settori disciplinari a partire dalle arti visive.
Il modulo si propone di offrire approfondimenti e analisi di casi studio e "buone pratiche" nazionali e internazionali su paesaggi urbani e non, che potranno essere di supporto anche alle scelte per lo sviluppo delle diverse sperimentazioni che dallo studente verranno condotte nel corso degli anni successivi nei vari ambiti caratterizzanti la scuola di Architettura del Paesaggio.
1.articolazione del modulo
Lo svolgimento del modulo tenderà a incoraggiare il massimo scambio tra lezioni teoriche, approfondimenti tematici di carattere applicativo e il lavoro degli studenti. Il lavoro verrà svolto prevalentemente in aula. Le verifiche periodiche relative all'avanzamento del lavoro saranno prevalentemente collettive. Il programma prevede, lo svolgimento di un tema progettuale comune ai due moduli del laboratorio e potrà prevedere esercitazioni intermedie. Il rispetto dei tempi, lo svolgimento delle esercitazioni, le consegne stabilite nei format che verranno comunicati costituiscono condizione essenziale per sostenere l'esame finale. Gli elaborati relativi alle esercitazioni intermedie saranno oggetto di valutazione interna che concorrerà alla formazione del giudizio finale.
2.programma delle lezioni
" lezioni introduttive sulla interpretazione della nozione di paesaggio nella contemporaneità;
" lezioni specifiche sulla storia le la formazione del paesaggio urbano;
" lezioni "su exempla" orientate alla individuazione e alla lettura di progetti e realizzazioni che per analogia possano costituire un riferimento utile nella esercitazione progettuale;
" a partire dai lavori degli studenti saranno individuati temi critici che costituiranno l'oggetto di comunicazioni mirate.
3.esplorazioni progettuali
In questa sezione , fortemente integrata con il modulo di architettura del paesaggio, saranno svolte alcune esercitazioni progettuali volte a misurare e verificare, in un contesto specifico reale, i concetti chiave e gli strumenti .

Testi consigliati

Durante il corso sarà fornita una bibliografia necessaria all'approfondimento degli argomenti trattati

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 40

Valutazione del profitto

[Prova non definita]

Descrizione dei metodi di accertamento

Esercitazioni in aula, taccuino, elaborati grafici e video, esposizione verbale rappresentano parti ugualmente importanti della preparazione e saranno valutate in pari misura al momento della verifica finale. Saranno valutate oltre agli elaborati, la capacità di esporre criticamente gli esiti di indagini e valutazioni, la capacità di far riferimento a concetti ed esperienze trattati nelle lezioni, etc. Il giudizio è individuale.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Come da orario pubblicato sul sito

Comunicazioni