Scheda Insegnamento: GEOGRAFIA POLITICA ED ECONOMICA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 17576
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:ROSARIO DE IULIO

Canale : 1

Programma

Il corso si prefigge di analizzare e approfondire i concetti fondamentali della geografia economica e politica alla luce del mutato scenario e dei profondi cambiamenti nella realtà umana e geopolitica del mondo. Dopo aver esaminato sinteticamente in cosa consiste il valore economico del territorio si affronterò lo studio dei sistemi locali territoriali e verrà analizzato il processo di globalizzazione dell’economia tenendo in considerazione il tema dello sviluppo sostenibile e le ultime teorie sulla green economy. Si approfondirà, con particolare attenzione ai territori montani, l’impatto del turismo sull’ambiente naturale e sul tessuto socio-culturale ed economico del territorio.
Il corso propone una riflessione sui rapporti funzionali intessuti nel tempo fra popolazioni e territori abitati al fine di consentire una conoscenza del complesso sistema di interrelazioni orizzontali e umane che influiscono sulla organizzazione dello spazio turistico. Infine il corso si concluderà con un approfondimento sul tema della montagna in quanto spazio abitato, contenitore di patrimoni antichi da valorizzare per uno sviluppo economico delle comunità locali.

Testi consigliati

Testi:
- G. Dematteis, C. Lanza, F. Nano, A. Vanolo, Geografia dell’economia Mondiale, UTET De Agostini, Novara, 2010
- A. Ciaschi, Le mie montagne. Metodi identificativi di esperienze montane, BUP, BOLOGNA, 2014

Propedeuticità

nessuna propedeucità

Frequenza

Obbligatoria

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova scritta

Descrizione dei metodi di accertamento

Verifiche scritte dell'apprendimento raggiunto

Luogo lezioni

Viterbo - Scuola Sottufficiali dell'Esercito Strada Cassia Cimina

Orario lezioni

Gli orari sono stabiliti all'interno della Scuola, concordati con i docenti di riferimento e comunicati a tutti gli studenti frequentanti. Le lezioni sono riservate agli Allievi frequentanti i corsi all'interno della Scuola.

Comunicazioni

dopo la lezione. da concordare con il docente



  • Corso di Laurea: SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (L-36)
  • Codice: 17576
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente:MARIAVITTORIA ALBINI

Canale : 2

Programma

Il corso si prefigge di analizzare e approfondire i concetti fondamentali della geografia economica e politica alla luce del mutato scenario e dei profondi cambiamenti nella realtà umana e geopolitica del mondo.
Le competenze acquisite consentiranno agli studenti di superare la tradizionale concezione della geografia politica come semplice geografia degli Stati nazionali, mediante lo studio di come la distribuzione umana nello spazio geografico abbia storicamente dato vita a molteplici forme di relazioni tra comunità, territorio e ambiente, delle quali lo Stato-nazione è una delle configurazioni possibili. Tali relazioni sono affrontate in una prospettiva di storia del pensiero geografico, che introduce i principali autori e le relative teorie situandoli nei rispettivi contesti storici sia sul piano politico-economico sia su quello scientifico e intellettuale, in armonia con gli obiettivi di interdisciplinarietà e internazionalità del corso di studio.

Testi consigliati

Testi:
- Jean Gottmann, "Il Significato del Territorio", Nexta Books, Roma, 2005.
- John Agnew, "Fare Geografia Politica", Franco Angeli, Milano, 2011 (III edizione italiana a cura di Luca Muscarà).

In aula saranno fornite ulteriori letture di approfondimento.

Propedeuticità

nessuna propedeuticità

Frequenza

Obbligatoria

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova scritta

Descrizione dei metodi di accertamento

Durante il corso è prevista una verifica intermedia delle conoscenze acquisite, senza la registrazione del voto. In tal modo, si riuscirà a programmare interventi specifici al fine di compensare eventuali carenze emerse. La prova finale scritta servirà a verificare: 1. la conoscenza della materia; 2. lo sviluppo dell'autonomia di giudizio dello studente; 3. la consapevolezza del ruolo dei contesti geopolitici alla scala europea e globale.

Luogo lezioni

Viterbo - Scuola Sottufficiali dell'Esercito Strada Cassia Cimina

Orario lezioni

Gli orari sono stabiliti all'interno della Scuola, concordati con i docenti di riferimento e comunicati a tutti gli studenti frequentanti. Le lezioni sono riservate agli Allievi frequentanti i corsi all'interno della Scuola.

Comunicazioni

Per il ricevimento studenti la docente è disponibile prima o dopo la lezione.