Scheda Insegnamento: METODOLOGIA DELLA RICERCA POLITICA E SOCIALE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE DELLA POLITICA, DELLA SICUREZZA INTERNAZIONALE E DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA (LM-62)
  • Codice: 17830
  • Crediti: 7
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: MICHELE NEGRI

Programma

Obiettivo
Acquisizione delle conoscenze fondamentali relative alla metodologia e alle tecniche della ricerca politica e sociale, con approfondimento relativo alla ricerca politica comparata e alla analisi delle politiche pubbliche

Contenuti
Paradigmi e modalità della ricerca sociale. La rilevazione quantitativa dei dati (teorie locali, studi di caso, ricerche campionarie, scale di misurazioni, dati secondari). La rilevazione qualitativa delle informazioni (osservazione partecipante, partecipazione osservante, focus group, intervista qualitativa, ricerca documentale). L'analisi dei dati (monovariata e bivariata). La ricerca politica comparata (definizione e finalità della comparazione, unità e contesto di comparazione, modalità di comparazione). L'analisi delle politiche pubbliche (elementi, strumenti e oggetti di analisi)

Testi consigliati

P. Corbetta, Metodologia e tecniche della ricerca sociale, Il Mulino, Bologna, 2014

L. Morlino, Introduzione alla ricerca comparata, Il Mulino, Bologna, 2005

N. Giannelli, L'analisi delle politiche pubbliche, Carocci, Roma, 2008

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 42

Valutazione del profitto

Prova orale, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

L'esame si svolge nelle forme stabilite dall'art. 23 del Regolamento Didattico di Ateneo. La prova è costruita in modo tale da consentire la valutazione e la relativa attribuzione del voto finale fondata sulla considerazione:: del livello di conoscenza dei contenuti (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), della capacità di applicare i concetti teorici (errori nell’applicare i concetti, ovvero capacità discreta, buona, ben consolidata), della capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari (sufficiente, buona, ottima), della capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima), della padronanza di espressione (esposizione carente, semplice, chiara e corretta, sicura e corretta).
L’esame consiste in una prova orale. Durante la prova orale lo studente dovrà rispondere a tre domande di livello mediamente specifico sugli argomenti metodologici (concettuali e applicativi) trattati durante il corso.
Saranno valutati il livello delle conoscenze acquisite sui temi trattati nel corso, le capacità del candidato di applicare empiricamente tali conoscenze a problemi e casi di studio, nonché l'efficacia e chiarezza nell'esposizione.

Durante il corso sono svolte esercitazioni scritte, che non concorrono alla definizione del voto d'esame.
Le esercitazioni si svolgono mediante la compilazione di questionari articolati in 31 domande a risposta chiusa. Sono previste tre opzioni di risposta.
I test sono costruiti in modo tale da far emergere il livello di conoscenza dei contenuti dimostrato (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), la capacità di applicare i concetti teorici (errori nell’applicare i concetti, discreta, buona, ben consolidata), la capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima).
La valutazione della prova avviene attribuendo un punto per ogni risposta esatta.
Nel caso in cui tutte le 31 risposte risultino corrette vengono attribuiti 30 punti e la lode. Non sono previste penalizzazioni nel caso di risposte errate.
La valutazione è sia individuale sia collettiva e consente al docente di fornire indicazioni specifiche al singolo studente o complessive, di organizzare eventuali interventi (ulteriori esercitazioni, tutoraggio, ecc.) volti a migliorare l'apprendimento degli argomenti affrontati durante il corso.

Luogo lezioni

Dipartimento Distu - Via San Carlo, 32 - Viterbo

Orario lezioni

http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/scienze-della-politica-della-sicurezza-internazionale-e-della-comunicazione-pubblica-lm62/articolo/calendari-e-orari-lm62

Comunicazioni

[ Pagina relativa agli orari di ricevimento del prof Michele Negri ] il martedì e il giovedì dalle 9,00 alle 9,,30 e su appuntamento (stanza presso sede corsi SPRI-DEIM a Santa Maria in Gradi)