Scheda Insegnamento: Storia medievale A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE DEI BENI CULTURALI (L-1)
  • Codice: 18056
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: AMEDEO DE VINCENTIIS

Programma

Titolo del corso:
La storia medievale attraverso i documenti.

Il corso è volto a illustrare e approfondire alcuni degli snodi storici principali del periodo compreso tra il IV secolo e la fine del XV secolo. Seguendo l’andamento del manuale di storia da studiare per l’esame, a lezione verranno analizzati alcuni documenti di diversa natura – testi, immagini, monumenti etc. – suscettibili di esemplificare problemi e temi più generali della storia medievale.

Lo svolgimento del corso prevede la possibilità della partecipazione attiva dei frequentanti.

Obiettivi formativi: Il corso intende articolare la spiegazione dei principali aspetti del periodo medievale con l’analisi concreta delle testimonianze disponibili allo storico.

Ulteriori attività didattiche: ove richiesto, è possibile concordare ulteriori attività didattiche, di carattere seminariale, con gli studenti frequentanti.

Testi consigliati

Testi di esame: si elencano i testi di esame divisi per studenti frequentanti e studenti non frequentanti le lezioni. Le modalità con cui questi testi vanno studiati in funzione della prova di esame verranno spiegate durante le lezioni; gli studenti non frequentanti invece vedano la sezione qui sotto "Descrizione dei metodi di accertamento".

1) studenti frequentanti:

- G. Piccinni, "I mille anni del Medioevo", Milano 2007 (o altre edizioni successive). Editore: Bruno Mondadori

- Cronologia selettiva da "Il Medioevo. Le garzantine", Milano 2007. Editore: Garzanti, illustrata e distribuita a lezione.

- dossier di documenti illustrati durante le lezioni.

2) studenti non frequentanti:

- G. Piccinni, "I mille anni del Medioevo", Milano 2007 (o altre edizioni successive). Editore: Bruno Mondadori

- Cronologia selettiva da "Il Medioevo. Le garzantine", Milano 2007. Editore: Garzanti, disponibile presso la portineria (0761357003).

- 3 capitoli a scelta da: "Storia d’Europa e del Mediterraneo", vol. IX, "Il Medioevo (secoli V-XV). Strutture, preminenze, lessici comuni", a cura di S. Carocci, Roma, Salerno Editrice, 2007.

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L'accertamento avverrà con un esame orale. Per la preparazione - frequentanti e non frequentanti - tengano conto che lo scopo complessivo della prova consiste nell'assicurarsi di:

1) possedere la conoscenza esatta delle principali vicende della storia medievale, dei suoi protagonisti e dei suoi snodi: una conoscenza ben ancorata nella cronologia e nella geografia; e
2) di essere in grado di esporre quanto notato al punto 1 in una forma chiara, sintetica e corretta.

In questo quadro, l’esame comprenderà tre brevi fasi, le prime due comuni a frequentanti e non frequentanti:

- tre domande di cronologia: si sottoporranno allo studente tre eventi elencati nella selezione della cronologia de "Il Medioevo. Le garzantine" e si chiederà di datarli e illustrarne rapidamente fatti essenziali e attori principali.

Esempio: se l’evento fosse “Concordato di Worms tra l’imperatore Enrico V e papa Callisto II. Fine della lotta per le investiture”, sarà necessario conoscerne (a) la data relativa (1122, se non esatta per lo meno con una approssimazione non superiore a pochissimi decenni), (b) sapere chi erano i personaggi e (c) cosa fosse la lotta per le investiture e in cosa consistesse la sua fine. Tutto questo ad un livello di informazione anche solo limitato alle relative voci del volume "Il Medioevo. Le garzantine".

La capacità di rispondere correttamente ad almeno due di questi tre quesiti sarà determinante per passare alla fase successiva.

- due domande, relative a due capitoli del manuale G. Piccinni, "I mille anni del Medioevo" che si chiederà di illustrare brevemente, nella loro sequenza logica e nei loro dati principali.

- una domanda su un documento illustrato nelle lezioni, per i frequentati; e invece una domanda di illustrazione di uno dei tre capitoli a scelta da “Storia d’Europa e del Mediterraneo", vol. IX., per i non frequentanti.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

ricevimento: 1) tutti i giorni di lezione, dopo la lezione, 2) per appuntamento via email.