Scheda Insegnamento: Difesa della vite A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: TECNOLOGIE ALIMENTARI ED ENOLOGICHE (L-26)
  • Codice: 18171
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: GABRIELE CHILOSI

Programma

1. OBIETTIVI FORMATIVI.
il corso introduce gli studenti ai principi della patologia vegetale, con particolare attenzione alla formazione di un tecnico in viticoltura in grado di poter sviluppare capacità decisionali nell'ambito della difesa della vite
2. RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI.
2.1 Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding);
Aver sviluppato la conoscenza dei principi di Patologia Vegetale. Conoscenza dei cicli dei patogeni in relazione alle fasi fenologiche della pianta. Conoscenza della sostenibilità produttiva in relazione alla prevenzione delle malattie.
2.2 Conoscenza e capacità di comprensione applicate .
Conoscenza delle malattie della vite in campo, loro diagnosi e prevenzione .
2.3 Autonomia di giudizio.
Essere in grado di interpretare il potenziale di malattia nel vigneto e intraprende re l'attività decisionale e gestionale nella difesa.
2.4 Abilità comunicative.
Essere in grado di descrivere temi scientifici inerenti la patologia e difesa della vite. Tale abilità verrà sviluppata mediante il coinvolgimento attivo degli studenti attraverso discussioni orali in aula ed in campo su temi specifici inerenti il corso.
2.5 Capacità di apprendere.
Essere in grado di interpretare risultati inerenti la patologia e difesa della vite e loro sviluppo analoghi a quelli discussi a lezione.
3. PROGRAMMA.
Parte generale: Concetto di malattia; patogenicità e virulenza; micologia, batteriologia e virologia fitopatologica; sintomatologia; diagnosi eziologica, biochimica e molecolare; elementi di fisiopatologia; triangolo di malattia, epidemiologia; Meccanismi di attacco dei patogeni: avversità abiotiche; legislazione fitosanitaria, resistenza dei funghi ai fungicidi; micotossine; difesa: prevenzione di tipo convenzionale, biologica, guidata ed integrata. Fertilità del suolo e resistenza indotta alle malattie. Parte speciale: principali malattie fungine, batteriche e virali della vite.

Testi consigliati

Belli, Elementi di patologia vegetale, Piccin editore, http://www.piccin.it/libri/9788829921294/elementi-di-patologia-vegetale.html. Materiale didattico a cura del docente: vengono fornite nella piattaforma di Ateneo Classroom le slides delle lezioni, testi concernenti le malatie della vite e altro materiale didattico utile alla preparazione dello studente.

Propedeuticità

biologia generale, chimica

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 40

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

la prova d'esame consiste in un colloquio basato su domande relative alle principali malattie della vite (parte speciale del corso). Durante il colloquio verranno inoltre inserite domande per valutare la preparazione di base del candidato sulle tematiche di patologia generale. Infine viene valutata l'applicazione della materia in campo professionale.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Il Prof. Gabriele Chilosi riceve il lunedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00