Scheda Insegnamento: Meccanizzazione forestale A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE DELLE FORESTE E DELLA NATURA
  • Codice: 18188
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 2
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: DANILO MONARCA

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI
L’obiettivo formativo del corso è quello di far conoscere la tecnologia delle macchine motrici e operatrici utilizzate nel settore forestale nei suoi aspetti costruttivi, funzionali e operativi.

1. Sviluppo storico della meccanizzazione forestale.
2. Richiami di fisica applicata alle macchine. Resistenze passive (attrito radente e volvente, resistenza del mezzo, attrito interno, resistenza organi flessibili). Richiami di termodinamica, temperatura e calore, calore specifico, trasmissione del calore.
3. Costituzione delle macchine forestali (motori endotermici, trasmissioni meccaniche ed idrauliche, pneumatici, organi di guida e di controllo, sistemi di collegamento attrezzi, sicurezza delle macchine, ergonomia).
4. Corretto impiego delle macchine (aderenza, controllo dello slittamento, costipamento del terreno, forze di trazione).
5. Misura dei tempi di lavoro e delle perdite, rendimenti di campo, costi di esercizio, analisi costi-benefici.
6. Trattori, motoseghe, verricelli, decespugliatori, macchine per la lavorazione del terreno, per i trattamenti, per la foraggicoltura; macchine per la raccolta delle colture arboree.
7. Cenni sulle applicazioni del D.Lgs. 81/08 Titolo IV (cantieri temporanei o mobili) e il D.Lgs. 17/2010 (nuova direttiva macchine).
8. Elementi di sicurezza del lavoro (modulo A RSPP) - D.Lgs. 81. Obblighi per imprese e per il datore di lavoro.

Testi consigliati

Dispense del corso scaricabili online dal portale di Ateneo.
https://moodle.unitus.it/moodle/course/view.php?id=79

Per approfondimenti sulla parte teorica:
M. Lazzari, F. Mazzetto – Meccanica e meccanizzazione dei processi produttivi agricoli. Reda, Torino, 2016
L. Bodria, G. Pellizzi, P. Piccarolo – Meccanica e meccanizzazione agricola. Edagricole, Milano, 2013.
P. Biondi - Meccanica Agraria. Le macchine agricole. UTET, Torino, 1999 (fuori commercio, reperibile in biblioteca)

Propedeuticità

Matematica con elementi di Fisica

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova in itinere, prova scritta, prova pratica, esercitazioni

Descrizione dei metodi di accertamento

l'ESAME SI SVOLGE NELLE FORME STABILITE DALL'ART. 23 DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO.
Lo studente deve conoscere la tecnologia delle macchine forestali motrici e operatrici nei suoi aspetti costruttivi, funzionali e operativi.
La prova in itinere (scritta) viene effettuata alla fine delle lezioni ed è riservata a chi frequenta le stesse. Il testo riguarda il calcolo dei costi di esercizio, la determinazione delle forze di trazione, gli argomenti principali svolti nel corso (2-3 quesiti con un tempo di 60-90 minuti per lo svolgimento). La prova orale obbligatoria serve sia come verifica complessiva della prova in itinere che per approfondire alcuni aspetti non previsti nei quesiti. In particolare lo studio di un determinato modello di macchina (operatrice o motrice) a scelta dello studente.
L'orale è composto di norma da tre domande, di cui una eventualmente a chiarimento della prova in itinere.
Per chi non ha seguito e quindi non ha sostenuto la prova in itinere, l'esame sarà solo orale e verterà su tutto il programma.
Viene valutata la capacità di sintesi, la proprietà del linguaggio, la chiarezza espositiva, la conoscenza degli argomenti e la proprietà del linguaggio tecnico.

NEL CORSO E' INCLUSA LA PARTE SULLA SICUREZZA DELLE AZIENDE (MODULO A RSPP). PER OTTENERE L'ATTESTATO VALIDO AI SENSI DI LEGGE BISOGNA FREQUENTARE LE SPECIFICHE LEZIONI PER ALMENO IL 90% (quindi 0,90 x 28= almeno 25 ore).

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Il prof. Monarca è presente, di norma, il martedì dalle 11.00 alle 13.00.
E' reperibile sia presso il suo ufficio (PRIMO piano- LATO EST) che presso il Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro (primo piano).
In caso di assenza, per informazioni e spiegazioni, è possibile rivolgersi al sig. Colopardi (Laboratorio primo piano). Per comunicazioni urgenti telefonare allo 0761 357357.
Per appuntamenti in altre giornate o per informazioni è possibile anche inviare una mail a monarca@unitus.it .