Scheda Insegnamento: Ispezione degli alimenti di origine vegetale A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (LM-70)
  • Codice: 18247
  • Crediti: 6
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: GABRIELE CHILOSI

Programma

1. OBIETTIVI FORMATIVI.
il corso introduce gli studenti ai principi della sicurezza agroalimentare, con particolare attenzione alla formazione di un professionista tecnologo alimentare in grado di poter sviluppare capacità decisionali nell'ambito dell'ispezione e controllo
2. RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI.
2.1 Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding);
Aver sviluppato la conoscenza nella attività di controllo ufficiale ed autocontrollo nelle filiere agroalimentari sulle principali tematiche della conformità agroalimentare.
2.2 Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding);
Conoscenza e comprensione delle tematiche relative alla conformità agroalimentare.
2.3 Autonomia di giudizio (making judgements);
Essere in grado di interpretare i dati relativi alla attività di controllo e intraprende re l'attività decisionale e gestionale nel tema della conformità agroalimentare.
2.4 Abilità comunicative (communication skills);
Essere in grado di descrivere temi scientifici inerenti la difesa agroalimentare. Tale abilità verrà sviluppata mediante il coinvolgimento attivo degli studenti attraverso discussioni orali in aula ed in aziende su temi specifici inerenti il corso.
2.5 Capacità di apprendere (learning skills).
Essere in grado di interpretare risultati inerenti i temi della sicurezza agroalimentare e loro sviluppo analoghi a quelli discussi a lezione.
3. PROGRAMMA.
Principi sulla sicurezza agroalimentare, food security and safety; la filiera agroalimentare; principi di qualità degli agroalimenti; Normativa inerente il pacchetto igiene ed il sistema di controllo ufficiale. Il ruolo dell'EFSA e degli organi comunitari; RASFF, il sistema di allerta rapido; Analisi del rischio; Campionamento e filiera analitica. contaminazioni da residui agrofarmaci, micotossine, metalli pesanti. Contaminazione microbiologica da fitopatogeni. Contaminazioni da OGM. Contaminazione da materiali a contatto con gli alimenti.

Testi consigliati

Materiale didattico a cura del docente: vengono fornite nella piattaforma di Ateneo Classroom le slides delle lezioni, testi concernenti la normativa EU e nazionale sulla sicurezza agroalimentare e sul controllo. Viene fornito altro materiale didattico utile alla preparazione dello studente, compresi i siti web di maggiore interesse.

Propedeuticità

non ci sono propedeucità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 40

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

la prova d'esame consiste in un colloquio basato su domande relative ai singoli punti del programma. In particolare verrà formulati quesiti relativi alla parte normativa e sua applicazione e sugli elementi di conformità degli agroalimenti. Infine viene valutata l'applicazione della materia in campo professionale.

Luogo lezioni

Orario lezioni

Comunicazioni

Il Prof. Gabriele Chilosi riceve il lunedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00