Scheda Insegnamento: Letteratura latina A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE. TUTELA E VALORIZZAZIONE (LM-89)
  • Codice: 18332
  • Crediti: 8
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: II semestre
  • Docente: ALESSANDRO FUSI

Programma

Titolo del corso: Il Satyricon di Petronio

Programma: il corso è incentrato sul Satyricon. Dopo un'ampia introduzione, dedicata alla discussa genesi del romanzo latino, esaminato nei suoi rapporti con i modelli greci e romani (romanzi, epica, commedia), verrà analizzata l'opera nei suoi aspetti problematici (autore, epoca, struttura, intenzioni) e nelle sue peculiarità artistiche (ironia, parodia), con particolare attenzione all'aspetto linguistico e stilistico. Verranno lette sezioni significative del romanzo.

Obiettivi formativi: Conoscenza essenziale della genesi e dei caratteri del romanzo latino. Confronto diretto con il testo di Petronio, inquadrato nell'età neroniana e nei suoi rapporti con la tradizione letteraria greco-latina.

Risultati di apprendimento attesi: Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:

1) Conoscere i principali caratteri e l'evoluzione del genere del romanzo latino
2) Conoscere e saper discutere con proprietà di linguaggio gli aspetti peculiari del Satyricon
3) Saper analizzare e commentare il testo del Satyricon, formulando giudizi in modo autonomo
4) Comprendere e interpretare autonomamente testi analoghi non in programma.

Testi consigliati

Petronio, Satyricon, a c. di A. Aragosti, Milano, BUR, 1995; L. Graverini-W. Keulen-A. Barchiesi, Il romanzo antico. Forme, testi, problemi, Roma, Carocci, 2006; G.B. Conte, L'autore nascosto. Un'interpretazione del Satyricon, Bologna 1997, cap. I; ulteriore bibliografia e materiali didattici saranno forniti a lezione (frequentanti). Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare il docente per concordare un programma.

Propedeuticità

Nessuna

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione: 48

Valutazione del profitto

Prova orale

Descrizione dei metodi di accertamento

L'esame si svolge nelle forme stabilite dall'art. 23 del Regolamento Didattico di Ateneo. Nella valutazione della prova e nell’attribuzione del voto finale si terrà conto: del livello di conoscenza dei contenuti dimostrato (superficiale, appropriato, preciso e completo, completo e approfondito), della capacità di senso critico e di formulazione di giudizi (sufficiente, buona, ottima), della padronanza di espressione (esposizione carente, semplice, chiara e corretta, sicura e corretta).

Luogo lezioni

ex disbec

Orario lezioni

http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/archeologia-e-storia-dellarte-tutela-e-valorizzazione-lm2lm89/articolo/calendari-e-orari-lm2lm89

Comunicazioni

Il prossimo ricevimento si terrà martedì 26 settembre (ore 10-12).

Il docente riceve presso il blocco V del Polo di Riello (ex Disbec), II piano, st. 9.

Per informazioni e per fissare un incontro è possibile contattare il docente all'indirizzo e-mail: alessandro.fusi@unitus.it