Scheda Insegnamento: ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea: LINGUE E CULTURE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (LM-37)
  • Codice: 18341
  • Crediti:
  • Anno Off. Formativa: 2017/2018
  • Anno di Corso: 1
  • Erogazione: I semestre
  • Docente: GINO RONCAGLIA

Programma

Testi consigliati

Propedeuticità

Frequenza

Facoltativa

Metodologia didattica

Ore lezione:

Valutazione del profitto

[Prova non definita]

Descrizione dei metodi di accertamento

Luogo lezioni

Dipartimento DISTU - Via San Carlo, 32 - Viterbo

Orario lezioni

http://www.unitus.it/it/dipartimento/distu/lingue-e-culture-per-la-comunicazione-internazionale-lm37/articolo/calendari-e-orari-lm37

Comunicazioni


RICEVIMENTI

Nel mese di settembre i ricevimenti saranno l'11 e il 22 alle ore 9 in corrispondenza con le sessioni di esame (aule informatiche del S. Carlo). Dalla ripresa delle attività didattiche e dunque a partire dal 27 settembre i ricevimenti saranno ogni settimana il giovedì dalle 14.15 alle 15, nello studio del docente.

PROGRAMMI D'ESAME

I programmi d'esame - sia per la triennale sia per la magistrale, sia per l'esame da 8 CFU sia per le abilità da 6 - sono disponibili in piattaforma didattica. Si ricorda che l'esame da 8 CFU va sempre sostenuto PRIMA delle abilità da 6 CFU. In caso di modifiche del piano di studi che portino a introdurre l'esame dopo aver già sostenuto la prova di abilità informatiche, contattare il docente. Ovviamente, in nessun caso è possibile portare gli stessi testi due volte (per l'esame e le abilità) .

RISULTATI SECONDO ESONERO

Dopo il numero sono indicate la valutazione relativa alla prima parte (se sostenuta nel primo esonero, il dato è quello del primo esonero), quella relativa alla seconda parte (se compilata; se sostenuta nel primo esonero, il dato è quello del primo esonero), e infine la proposta di voto se sono completate con punteggio superiore a B sia la prima sia la seconda parte.
Chi ha superato una delle due parti ma non l'altra può portare la parte non superata all'esame orale.

1 C / -
2 A- / A+ / 30 (n. 25 primo esonero)
3 A- / A- / 28
4 B / C (n. 17 primo esonero)
5 B / A- / 27 (n. 14 primo esonero)
6 C / -
7 A+ / A / 30 (n. 9 primo esonero)
8 B / -
9 A / A- / 30 (n. 1 primo esonero)
10 B / A+ / 28 (n. 21 primo esonero)
11 C+ / B
12 A- / A+ / 30 (n. 29 primo esonero)
13 A+ / A / 30
14 C- / C-
15 C / -
16 B / B / 25
17 B / B / 25
18 B+ / -
19 B+ / C (n. 4 primo esonero)


RISULTATI PRIMO ESONERO

Dopo il numero sono indicate la valutazione relativa alla prima parte, quella relativa alla seconda (se compilata), e infine la proposta di voto se sono completate con punteggio superiore a B sia la prima sia la seconda parte.
Chi ha superato una delle due parti ma non l'altra può ripetere l'esonero il 13 gennaio sulla parte non superata, o portarla all'esame orale.
Attenzione: due compiti avevano lo stesso numero (4) mentre manca il compito 24. Forse chi aveva il compito n. 24 ha indicato per errore 4? I due compiti n. 4 sono distinti indicando alla fine le iniziali, così potete verificare.

legenda

A+ ottimo: nessun errore di rilievo, definizioni complete
A buono: al massimo 1 errore, definizioni generalmente complete
B al limite della sufficienza: da 2 a 3 errori, imprecisioni nelle definizioni
C insufficiente: da 4 a 6 errori, imprecisioni nelle definizioni
D gravemente insufficiente: oltre 6 errori e/o notevoli imprecisioni

L’esonero può considerarsi superato da ‘B’ in su, anche se chi ha avuto meno di A è invitato a rivedere le parti sulle quali la preparazione non è pienamente soddisfacente.

1 C+ / A-
2 A- / A+ / 30
3 B+ /
4 A- / B / 26 (iniziali: D. B.)
4 B+ / C (iniziali: S.T.)
5 C+
6 C+
7 C- / C-
8 C
9 A+
10 C / C+
11 C-
12 C-
13 B+
14 B
15 C
16 C
17 B
18 C / C
19 A-
20 C
21 B
22 C+
23 B+ / A / 28
24 manca (v. sopra annotazione sui due n. 4)
25 A-
26 C+
27 C+
28 B-
29 A-